15-04-2024 ore 16:12 | Cronaca - Crema
di Giulia Tosoni

Fiab cremasco. Un fine settimana dedicato alla promozione della bici e alla tutela del territorio

Un fine settimana ricco di attività, quello appena trascorso, per il Fiab (federazione italiana ambiente e bicicletta) cremasco. Il gruppo, presieduto da Davide Severgnini ha dato il via al weekend con l’inaugurazione della seconda free bike pump della città. Nel pomeriggio di sabato 13 aprile, il sindaco di Crema Fabio Bergamaschi insieme agli assessori Gianluca Giossi e Franco Bordo e con il presidente della banca Bcc cremasca mantovana Francesco Giroletti hanno tenuto in piazza Garibaldi un momento istituzionale per l’occasione. Come ha spiegato Severgnini: “Dopo il successo della pompa in piazza Duomo, molto usata in questi dieci anni, abbiamo deciso di fornirne un’altra ai cittadini. L’iniziativa ha riscosso successo, in tanti ci hanno fatto i complimenti”.

 

La cura e la scoperta del territorio 

Da sempre il Fiab, è attivo per la promozione della bicicletta come mezzo di mobilità sostenibile. Al tempo stesso è impegnato anche in attività di tutela e promozione del territorio. Come ogni seconda domenica del mese, viene organizzato il progetto Ecoazione: un gruppo di oltre 20 persone, tra cui dei giovanissimi, si è dato appuntamento al cimitero dei Sabbioni per pulire il quartiere. In due ore di lavoro sono stati raccolti circa 50 chili di rifiuti abbandonati lungo le strade. Ha riscosso un grande successo anche la biciclettata a Le Onde di Izano. Intorno alle ore 14.30 di domenica, 43 partecipanti sono partiti dalla stazione di Crema per raggiungere l’allevamento ittico. Dopo la visita guidata è stato fatto ritorno alla sede del Fiab. Con questa attività la federazione promuove “tesori nascosti raggiungibili facilmente in bicicletta”, ha concluso Severgnini.

2186