15-02-2024 ore 16:30 | Cronaca - Rivolta d’Adda
di Riccardo Cremonesi

Rivolta d’Adda. Arrestato un uomo di 38 anni: deve scontare poco più di un anno di reclusione

Ieri pomeriggio i carabinieri di Rivolta d’Adda hanno arrestato un uomo di 38 anni. Cittadino italiano e pregiudicato, deve scontare la pena residua di un anno e tredici giorni di reclusione relativa a una condanna per diversi furti aggravati. “Alla fine di aprile dello scorso anno – spiega il tenente colonnello Girardi – è stato arrestato in provincia di Milano. Insieme ad altre due persone aveva rubato delle biciclette dal cortile di un’abitazione di Rivolta d’Adda”.

 

Notte di furti

“Alle cinque del mattino del 25 aprile 2023 sono stati fermati da una pattuglia della stazione di Melzo mentre pedalavano lungo le vie di Albignano. Dentro gli zaini avevano contanti e dispositivi elettronici”. I militari sono riusciti a risalire a diversi colpi messi a segno dai tre, tra i quali alcune attività commerciali di Cassano d’Adda, restituendo l’intera refurtiva ai proprietari, comprese le biciclette usate durante la notte. I tre sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato.

 

In carcere a Lodi

Nell’ottobre del 2023, il trentottenne è stato condannato dal tribunale di Cremona e detratto il periodo già scontato, l’ufficio esecuzioni penali di Cremona ha emesso l’ordine di carcerazione per la pena da scontare. Il provvedimento è stato trasmesso ai carabinieri della stazione di Rivolta d’Adda, competenti per territorio sul luogo di residenza dell’uomo. I militari lo hanno rintracciato e accompagnato al carcere di Lodi.

2688