14-08-2019 ore 09:28 | Cronaca - Crema
di Rebecca Ronchi

Fiume Serio e Cresmiero, il sopralluogo del Comune di Crema, Aipo e Parco del Serio

Sicurezza idraulica e tenuta degli argini nel tratto urbano del Serio. Questo il tema del sopralluogo effettuato stamattina dal Comune di Crema, Parco del Serio e Aipo, l’agenzia interregionale del fiume Po. “Per prima cosa – spiega il sindaco Stefania Bonaldi – è stato verificato che gli alberi caduti non determinino situazioni di pericolo e di ostruzione per il flusso del fiume, anche in vista di possibili precipitazioni nelle prossime settimane”.

 

La protezione civile

“Si è presa visione delle poche situazioni critiche, sulle quali i due enti interverranno. Secondariamente, si è preso nota anche delle ostruzioni lungo il percorso ciclopedonale che precludono il passaggio. Nel tratto fra il ponte Cadorna e il ponte di via Visconti chiederemo alla nostra protezione civile Lo Sparviere di intervenire, compatibilmente con le allerte, a liberare il passaggio”.

 

Portiamo pazienza”

“Il tratto oltre il ponte di via Visconti, l'anello sull'argine, fino alla confluenza del Cresmiero è di competenza dell'Aipo, che però potrà intervenire solo a settembre inoltrato. Verificheremo se potremo intervenire noi in supporto, almeno per sgombrare il passaggio e consentire la passeggiata, tuttavia non possiamo garantire che questo avvenga con immediatezza. Lo so, dispiace, ma portiamo tutti pazienza”.

 La redazione consiglia:

politica - Dal cremasco
Lunedì 19 agosto scade il termine per presentare la documentazione riguardante i danni subiti a causa del maltempo. I cittadini sono invitati a compilare i moduli ricordando di fare...
cronaca - Cremasco
Per la terza volta in dieci giorni il Cremasco viene colpito da un breve ma intenso nubifragio. Tetti scoperchiati, alberi caduti e allagamenti sono segnalati in tutto il territorio dove il forte...
Oggi al cinema
Eventi del giorno