13-02-2024 ore 16:28 | Cronaca - Soresina
di Riccardo Cremonesi

Rifiuta l’alcoltest dopo essere finito in un fosso. Denunciato dai carabinieri un uomo di 39 anni

I carabinieri di Soresina hanno denunciato un uomo di 39 anni. Coinvolto in un incidente si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sullo stato di ebbrezza. Il pomeriggio del 12 febbraio, verso le 15, la pattuglia è intervenuta lungo la strada provinciale 89, nel comune di Soresina e hanno appurato che il trentanovenne era alla guida dell’auto uscita di strada e finita in un fosso.

 

Fuoristrada

“I militari – spiega il tenente colonnello Girardi - hanno identificato il conducente e hanno effettuato i rilievi, notando chiari sintomi del suo stato di alterazione perché aveva difficoltà di equilibrio e nel parlare. Hanno chiesto l’intervento di un’ambulanza. Accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Crema, dopo avere effettuato il triage, l’uomo si è allontanato senza svolgere gli accertamenti”.

 

La denuncia

Tenuto conto delle aggravanti per avere provocato un incidente, il trentanovenne è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il rifiuto di sottoporsi al test. La sua patente di guida è stata ritirata, mentre il suo veicolo è stato sequestrato e trasferito in un deposito.

2098