13-01-2021 ore 14:02 | Cronaca - Dalla provincia
di Riccardo Cremonesi

Iniziativa "Io apro" dei ristoratori. In provincia la Prefettura intensifica i controlli

In merito all'iniziativa dei ristoratori denominata “Io apro - 15 gennaio”, il prefetto di Cremona Vito Danilo Gagliardi ha convocato una riunione del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica per esaminare l'iniziativa. Al termine è stato deciso di intensificare i servizi di vigilanza e controllo, anche con l'ausilio delle polizie locali.

 

Dalle sanzioni alle verifiche fiscali

“Nel caso di accertamento di attività svolte in violazione della normativa vigente – spiegano dalla Prefettura - oltre all’adozione dei provvedimenti sanzionatori nei confronti di esercenti e avventori, gli operatori sono stati sensibilizzati a chiedere, a supporto, l’intervento delle pattuglie della Guardia di Finanza (Nucleo di Polizia Tributaria) anche per le verifiche in ambito fiscale e del Nas dei Carabinieri per i profili di competenza”.

 

Rispettare le norme per la tutela di tutti

“Si tratta – prosegue la nota della Prefettura - di misure disposte a salvaguardia dei cittadini e degli esercenti che, in questi mesi, a costo di enormi sacrifici hanno rispettato le prescrizioni normative e che condotte isolate non devono mettere a repentaglio. Auspicando che, nelle prossime settimane, la tutela offerta dalle vaccinazioni e la conseguente diminuzione dei contagi possa favorire il graduale ritorno alla normalità, occorre avere presente che ad oggi la protezione individuale può essere assicurata dall’uso della mascherina e dal rispetto delle regole di distanziamento personale e, in generale, dall’attenta applicazione della normativa vigente”.

2919
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi