11-11-2021 ore 12:51 | Cronaca - Crema
di Riccardo Cremonesi

Crema. Senza biglietto si sdraiano per strada bloccando gli autobus: 'atto dimostrativo'

Respinti dall’autista di un autobus perché volevano salire sul mezzo senza biglietto si sono sdraiati sulla sede stradale e hanno bloccato il passaggio di tutti i mezzi pubblici. Un uomo di 49 anni e una donna di 40 anni sono stati denunciati dai carabinieri di Crema con l’accusa di “interruzione di pubblico servizio”. Come spiega il tenente colonnello Massimiliano Girardi, “entrambi italiani e con precedenti di polizia, sono residenti in provincia di Cremona.

 

Un atto dimostrativo

La vicenda risale alle due del pomeriggio di ieri all’hub di piazzale Martiri della Libertà. All’arrivo del personale del radiomobile e della pattuglia della stazione di Bagnolo Cremasco la coppia ha spiegato che si trattava di un gesto dimostrativo nei confronti dell’autista. Irremovibile, si è rifiutato di farli salire sul mezzo senza biglietti. A quel punto hanno deciso di bloccare il passaggio di tutti gli altri veicoli. Trasferiti in caserma, ne sono usciti con tre denunce: due per aver interrotto il servizio pubblico, la terza perché la donna aveva disatteso il foglio di via dalla città di Crema.

3539
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato