11-06-2019 ore 10:50 | Cronaca - Dall'italia
di Ramona Tagliani

Lions Club, una delegazione cremasca al gala internazionale con Jitsuhiro Yamada

Una delegazione cremasca formata da Adriana Cortinovis, Alberto Zambelli, Magda Franzoni e Luigi Manfredoni ha partecipato al gala di Caronno Pertusella. Presso il museo Onda Rossa ospiti di primo livello: il past president internazionale Lions Jitsuhiro Yamada, accompagnato dalla moglie Toshiko Yamada - presidente della Campagna 100 del Lions club international foundation.

 

Aiuti capillari

Durante il suo discorso Yamada ha illustrato la capillare opera di aiuti forniti dalla Fondazione Lions a tutte le aree costituzionali colpite dalle inondazioni negli Stati Uniti centrali e parti di Mozambico, Malawi e Zimbabwe, dove migliaia di persone risultano disperse. Gli abitanti di questi ed altri Paesi, colpiti da catastrofi, hanno un estremo bisogno di cibo, acqua, medicine, alloggi e servizi sanitari. Il Lions si occupa anche della campagna vaccinazioni contro il morbillo, della prevenzione della cecità di fiume, della fame, dell’istruzione e dell’educazione di giovani e bambini in Paesi bisognosi, attraverso il Lions Quest.

 

Sight First II

Adriana Cortinovis è stata officer internazionale della campagna Sight First II (2005-2008). Ha coordinato il gruppo F, risultato il più generoso ed ha permesso di vaccinare moltissimi bambini dal morbillo e di soccorrere molte popolazioni terremotate di tutto il mondo. Aiutare la Lcif è un dovere fondamentale per tutti i club, per i quali vige il motto: “Per tutti i motivi per cui servi, dona”.

84
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato