11-02-2019 ore 11:30 | Cronaca - Cremosano
di Riccardo Cremonesi

Furto aggravato in una ditta di Cremosano, un uomo di 25 anni arrestato dai carabinieri

Un uomo di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di furto aggravato. Sabato attorno alle 23, il titolare di una ditta di Cremosano ha chiamato il 112 segnalando che era scattato l’allarme antintrusione e c’erano delle persone all’interno del capannone. La pattuglia del radiomobile ha trovato alcune porte di sicurezza forzate e ha notato una persona che cercava di nascondersi tra i macchinari.

 

L’arresto e il processo

Bloccato portato in caserma, è risultato un cittadino ucraino, nullafacente, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto riferisce il maggiore Giancarlo Carraro “con sé aveva cibo per cani e sigarette elettroniche, generi alimentari e medicinali che, a detta del titolare della ditta, erano stati rubati poco prima dalla sua abitazione, adiacente all’attività produttiva”. L’uomo - B.J. le sue iniziali – è stato arrestato. Ha trascorso la notte in camera di sicurezza in attesa di essere tradotto nella mattinata odierna innanzi al Tribunale di Cremona per il processo per direttissima.

Oggi al cinema