11-01-2022 ore 14:28 | Cronaca - Milano
di Ilaria Bosi

Accordo tra regione e prefetture: siglato il protocollo Stazioni sicure sulle linee Trenord

Con l’intento di rispondere alla richiesta di sicurezza proveniente dai cittadini, dai 'comitati di pendolari' e dal personale viaggiante, la regione Lombardia ha predisposto un protocollo denominato 'Stazioni sicure’ sulle linee Trenord. Come spiega l’assessore alla sicurezza Riccardo De Corato “la sperimentazione è già iniziata, sottoscrivendo il documento con la prefettura di Lecco ed applicandolo alla tratta Milano-Lecco”.

 

Cremona e Lodi

“A dicembre – prosegue De Corato - ho scritto a tutti i prefetti lombardi per sottolineare l’importanza dei controlli in sinergia anche con le Polizie locali. Risposte significative sono già arrivate della Prefetture di Cremona e Lodi, che ringrazio. I due uffici territoriali del governo hanno invitato le locali amministrazioni a utilizzare il protocollo per applicarlo sulle linee Trenord”.

 

I numeri

“L’attività della Polfer ha portato durante il periodo estivo ad effettuare otto arresti, a denunciare 114 persone. In tutto sono state controllate 43.758 persone: le sanzioni sono state 71, alle quali se ne aggiungono 22 per il mancato utilizzo delle mascherine e 25 perché sprovviste di green pass. A questi si aggiungono i fogli di via del questore di Milano nei confronti di 16 persone, con precedenti per spaccio, che la scorsa settimana gravitavano attorno a stazioni ferroviarie e della metro e si erano rese responsabili di numerosi episodi pericolosi per la sicurezza dei mezzi pubblici e dei viaggiatori".

1048