11-01-2019 ore 13:42 | Cronaca - Spino d'Adda
di Riccardo Cremonesi

Spaccio di droga a Spino d'Adda. Un uomo e una donna arrestati dai carabinieri

Mercoledì i carabinieri di Pandino, insieme ai colleghi del nucleo operativo di Crema, hanno arrestato a Spino d'Adda un uomo e una donna, entrambi disoccupati, con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Dopo aver passato la notte in camera di sicurezza, ieri mattina sono stati processati a Cremona. Il giudice ha condannato la donna, italiana quarantenne, a 10 mesi di reclusione per spaccio di droga mentre l'uomo, ventenne marocchino, a 8 mesi di reclusione per la detenzione dello stupefacente.

 

Le indagini e l'arresto
Come spiega il maggiore Giancarlo Carraro, “i carabinieri di Pandino da alcuni giorni avevano ricevuto diverse segnalazioni di un frequente via vai di persone da un appartamento di un condominio di Spino d'Adda. Insieme al personale del nucleo operativo hanno attivato una serie di appostamenti e nel primo pomeriggio di mercoledì hanno fermato una ragazza, appena uscita dall'appartamento, che aveva acquistato una dose di cocaina. Avuta quindi la certezza dell'attività di spaccio hanno fatto irruzione. Nell'appartamento, dove i due convivono da mesi, sono stati trovati 9 grammi di cocaina, una bilancina di precisione, 815 euro in contanti ed un foglio dove la donna ha scritto gli importi e le quantità di droga fornite ai clienti, una sorta di contabilità dell'attività di spaccio”. La ragazza fermata dai militari è stata segnalata alla Prefettura.

Oggi al cinema