10-12-2021 ore 17:32 | Cronaca - Lombardia
di Ilaria Bosi

Covid: il 12 prenotazioni, dal 16 vaccinazioni per bambini nella fascia d'età tra 5 e 11 anni

Dopo l’autorizzazione di Aifa e le indicazioni del Ministero della Salute, la Lombardia dà il via alle vaccinazioni anti Covid-19 in favore dei bambini dai 5 agli 11 anni di età. Le prenotazioni partiranno la mattina di domenica 12 dicembre sulla piattaforma regionale e da giovedì 16 dicembre si inizierà a vaccinare. Come spiega il medico cremasco Attilio Galmozzi verrà utilizzato “il vaccino Pfizer: studi ne hanno dimostrato efficacia e sicurezza. Sarà somministrato un terzo di dose da adulto e richiamo a tre settimane. Il profilo di sicurezza del vaccino mRna è molto elevato. È obbligatorio? No, ma raccomandato. Per dubbi chiedete, anche al pediatra”.

 

Percorsi dedicati

“In Lombardia - ha spiegato la vicepresidente Letizia Moratti - la platea interessata è di circa 600.000 ragazzi e i centri vaccinali sono stati riorganizzati per garantire ai più piccoli sino a 40.000 inoculazioni al giorno. Abbiamo previsto percorsi dedicati e personale formato nella gestione del target pediatrico, accessi facilitati e fasce orarie pomeridiane più comode per le famiglie, che tengano conto degli impegni scolastici nei giorni feriali, mentre si potrà accedere tutto il giorno il sabato e la domenica”.

 

Stop ai dubbi

“Per sostenere i genitori nella scelta di vaccinare i propri figli - ha aggiunto Letizia Moratti – la regione Lombardia ha organizzato per giovedì 16 dicembre, dalle 17 alle 19, una nuova diretta intitolata Stop ai dubbi speciale bambini per spiegare e rispondere alle domande con l’ausilio di medici in grado di rassicurare e chiarire ogni aspetto legato alla vaccinazione dei più piccoli”.

 

Esperti del settore

Parteciperanno esperti del settore pediatrico come Giuseppe Banderali, direttore della Neonatologia e Patologia neonatale del san Paolo di Milano, Raffaele Badolato, direttore della Pediatria degli Spedali Civili di Brescia e presidente Società italiana di Pediatria, Andrea Biondi, direttore scientifico della Fondazione Monza e Brianza per il bambino e la sua mamma, Maria Antonella Costantino, direttrice della Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza Fondazione Irccs Ca' Granda Policlinico di Milano, Alberto Mantovani, direttore scientifico Istituto clinico Humanitas. Le famiglie possono già inviare le domande ai professionisti tramite il numero WhatsApp 3346324686.

1341