10-08-2019 ore 20:09 | Cronaca - Crema
di Rebecca Ronchi

Campo di Marte spazio per mostre, picnic e laboratori. In arrivo anche un'area per i cani

Grandi novità attendono in Campo di Marte. Come annunciato durante la presentazione del secondo anno di attività della gestione di AlCampo Cafè della cooperativa sociale Archimede saranno riqualificati i vialetti di collegamento, sarà potenziata l’illuminazione e sarà realizzata anche un’area di sgambamento per i cani. Tutto nell’ottica di aumentare la vivibilità e la partecipazione della cittadinanza alla cura dello spazio pubblico. Molto interessante il programma delle animazioni a favore delle famiglie con i minori e per gli anziani.

 

Ogni giorno

L’impegno dura tutta la settimana. Lunedì check up salute con misurazione pressione e glicemia; martedì pit stop neo-mamme, animazioni per bambini e meditazioni; mercoledì camminate insieme al parco; giovedì animazioni per anziani; venerdì aperitivi a tema. Ogni attività è a titolo gratuito. Il periodo estivo si concluderà con il tradizionale evento, giunto alla nona edizione, Diverso? Certo, Unico 2019 – A tutto Campo programmato tra venerdì 13 e domenica 15 settembre.

 

Patto di comunità

La novità è costituita dal progetto Patto di comunità (Fondazione Comunitaria Provincia di Cremona) attivato negli ultimi mesi per favorire lo spirito d’iniziativa dei singoli cittadini. “Il gruppo che ha aderito alla sfida del progetto ha raccolto gli stimoli dei quartieri limitrofi e attraverso un questionario ha sviluppato quattro progetti. Primo: Domeniche… in Campo. Oltre alla pulizia e laboratori a tema ambientale naturalistico, sono previsti pic-nic e proiezioni cinematografiche. Secondo: Storie...in Campo. Diverse iniziative per riscoprire le origini e l’identità del Campo di Marte attraverso i racconti di chi l’ha vissuto e lo vive; dal 14 al 22 settembre sarà realizzata una mostra con allestimento creativo sospeso tra gli alberi in collaborazione con il Centro ricerca Galmozzi.

 

AperiStorie e natura

Grazie al supporto della Società storica cremasca verranno organizzati degli AperiStorie, aperitivi a base di storie e aneddoti inediti sulla città, raccontati in modo dinamico e informale. E ancora Essenze...in Campo, ovvero percorsi sensoriali per riscoprire la natura attraverso i cinque sensi. L’iniziativa è volta a favorire l’incontro generazionale, la memoria, la raccolta di storie, la valorizzazione del patrimonio arboreo del Parco. Ospiti esperti in materia. Verranno allestite fioriere in cui coltivare piccoli arbusti o piante aromatiche, affidate alle cure dei partecipanti al progetto.

 

Insieme alle scuole

Per finire in bellezza, continuano le attività in stertta sinergia col mondo scolastico. Ecco quindi il progetto Scuole… in Campo. Oltre alla partecipazione dell’IC Crema 1 con un progetto di ricerca e valorizzazione storica, l’Istituto Nelson Mandela farà l’accoglienza d’inizio anno al Campo di Marte, sviluppando percorsi di didattica ambientale. Con attività sistematiche e ripetute, l’istituto Pacioli farà in modo di rendere il Campo luogo di ritrovo in pausa pranzo e doposcuola, sperimentando attività aggregative/sportive condotte da gruppi classe di alcuni indirizzi per i piccoli e grandi fruitori del Parco.

20

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
In occasione del secondo anno di attività della gestione di AlCampo Cafè, venerdì 2 agosto, a partire dalle ore 18, presso il campo di Marte verrà presentato ufficialmente...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato