10-01-2015 ore 13:52 | Cronaca - Credera Rubbiano
di Riccardo Cremonesi

Credera Rubbiano, scontro tra auto a causa di una mancata precedenza. Tre feriti lievi tra cui una neonata di un mese

Incidente ieri pomeriggio poco prima delle 15 lungo la provinciale che collega Montodine con Chieve, all’altezza dell’incrocio per Cavenago d’Adda. Dai primi accertamenti eseguiti dagli agenti della polizia stradale di Crema, una piccola utilitaria Toyota si è scontrata con una Volvo a causa di una mancata precedenza.

 

I soccorsi

Lo scontro, violento, ha proiettato le due auto fuori strada. Allertate dagli automobilisti che hanno assistito all’incidente, sul posto sono giunte l’automedica e le ambulanze del 118. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre i feriti dagli abitacoli. Consegnati alle cure del personale medico sono stati trasportati agli ospedali di Crema e Lodi.

 

I feriti

Fortunatamente solo contusioni lievi per i feriti anche se inizialmente si è temuto il peggio per gli occupanti della piccola Toyota: una mamma, lodigiana di 29 anni e sua figlia, neonata di un mese. Dimesso con 5 giorni di prognosi il conducente della Volvo, un cremasco di 25 anni residente a Vaiano.

388
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato