09-09-2019 ore 11:22 | Cronaca - Dalla provincia
di Andrea Galvani

Scuola trasferita, il Comune e la Provincia sostengono i costi di viaggio dei 13 alunni

Con la chiusura del Ponzini di Soresina “per questioni organizzative”, 13 alunni di quinta si sono trovati ad affrontare un ‘trasferimento forzato’ a Cremona. Della vicenda si è interessata la politica. Il sindaco Diego Vairani ha accolto l’istanza della giunta, ha contattato il neo presidente della Provincia di Cremona Paolo Signoroni e in breve si è trovata una soluzione.

 

Reperiti i fondi

“Grazie all'intervento di Signoroni e del dirigente Massimo Placchi è stata reperita una somma che copre quasi totalmente i costi: 2 mila euro li metterà il Comune di Soresina e 4 mila la Provincia. Questo – ha commentato Vairani - è un grande segno di attenzione, di proficua collaborazione e ringrazio la Provincia".

 

Segno tangibile

“Appreso delle difficoltà delle famiglie rispetto alla chiusura anticipata, pur nelle pesanti difficoltà economiche dell'Ente – ha commentato Signoroni - abbiamo voluto dare un segno tangibile della nostra attenzione e sostegno alla comunità locale, garantendo mediamente la copertura dei costi di spostamento dettati dagli abbonamenti dei pullman o del treno. Gli Uffici si sono attivati e dato pronto riscontro, raccogliendo le istanze giunte dal territorio”.

119
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato