09-02-2019 ore 17:00 | Cronaca - Crema
di Rebecca Ronchi

Crema. Giorno del ricordo, domenica 10 febbraio incontro in piazza Istria e Dalmazia

“La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale Giorno del ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”. L’appuntamento a Crema, con la deposizione della corona d’alloro e l’intervento del sindaco Stefania Bonaldi è programmato per le ore 11 in piazza Istria e Dalmazia. Saranno presenti autorità e studenti, oltre alle associazioni cittadine.

 

La memoria cremasca

Questo quanto scolpito sulla lapide cremasca: "“Affinché gli italiani di madre patria non perdano la memoria dell’eccidio di molti e del calvario degli esuli italiani per nascita e per scelta, sopravvissuti alla efferata barbarie della dittatura di Tito. Questa lapide è scolpita nella stessa pietra d’Istria che di 20 mila anime di fratelli italiani è stata supplizio e sepolcro nel profondo delle foibe”.

Oggi al cinema