08-08-2015 ore 20:11 | Cronaca - Livorno
di Stefano Zaninelli

Livorno. Attilio Cavalli fisioterapista delle Frecce Tricolori: “esperienza stimolante, porta a dare il meglio di sé”

Sono attese decine di migliaia di spettatori domani a Livorno, per l'esibizione della Pattuglia acrobatica nazionale. Oggi pomeriggio invece si sono tenute le prove per affinare tutti i dettagli dello spettacolo ufficiale, comprese le condizioni fisiche dei piloti, che in questi giorni sono affiancati dall'operatore Human Tecar Attilio Cavalli.

 

Cerchio che si chiude

Per il fisioterapista cremasco questa esperienza rappresenta “un cerchio che si chiude: mio padre è un appassionato incallito delle Frecce Tricolori. La soddisfazione è grandissima, perché nonostante abbia già collaborato con la Fisi, la Federazione italiana sport invernali ed atleti professionisti, calciatori, cestisti e la nazionale italiana di rugby, l’abitudine non esiste: ci si mette in gioco ogni giorno, tenendosi aggiornati, affamati di conoscenza e con tanta voglia di fare”.

 

Il trattamento

In questi giorni i piloti delle Frecce sono chiamati a dure performance. “Gli aviatori – spiega il fisioterapista – vengono sottoposti alla Tecarterapia, un trattamento che utilizza una piastra di ritorno applicata sotto il corpo e una sopra. Si tratta di un ausilio al lavoro fisioterapico che mira a ricreare le condizioni ottimali nel corpo, basandosi sulla stimolazione biologica e sulla mobilitazione delle articolazioni”.

 

Dare il meglio di sé

Prima dell’esibizione di domenica sera, in mattinata i componenti della Pan si sottoporranno ad un’altra seduta di Tecarterapia. “Lavorare con atleti di così alto livello è sempre interessante: come noi percepiamo la loro professionalità, allo stesso modo dobbiamo dare il massimo perché anche loro possano percepire la nostra. Lavorare in queste condizioni è molto stimolante – conclude Cavalli – e porta a dare sempre il meglio di sé”. 

478
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi