08-05-2018 ore 17:48 | Cronaca - Crema
di Andrea Galvani

Crema. Il ponte sul Serio dedicato a Giorgio Bettinelli: scrittore e grande viaggiatore

Il ponte ciclopedonale sul fiume Serio che collega i quartieri cittadini di Castelnuovo e san Bernardino è intitolato alla memoria di Giorgio Bettinelli. A breve verrà posizionata anche una targa in beola di 60x 40 centimetri. Costerà 244 euro iva compresa e sarà realizzata dalla Barbati marmi snc di Bagnolo Cremasco. Sopra saranno incise queste parole: “Ponte ciclopedonale Giorgio Bettinelli”. 

 

Piazza delle erbe e Pandemonium

Nato a Crema il 15 maggio del 1955 ha fatto parte del gruppo Piazza delle erbe, col quale ha inciso nel ‘77 l’album Saltaranocchio, un concept dedicato a Hop-Frog di Edgar Allan Poe e realizzato per essere la colonna sonora di uno spettacolo teatrale del gruppo Teatro Zero di Crema. Dal 1976 è nel gruppo musicale e di cabaret dei Pandemonium: nel 1979 partecipano al Festival di Sanremo con la canzone Tu fai schifo sempre. Incide come cantautore Barista.


I viaggi in Vespa

Celebri i suoi viaggi in Vespa: il primo nel 1992 lo porta da Mentana, nei pressi di Roma, fino a Saigon. Quindi da Anchorage alla Terra del fuoco e da Melbourne a Città del capo. Infine il giro del mondo, con la parentesi del rapimento in Congo. Giorgio Bettinelli è morto in Cina, a Jinghong, il 16 settembre del 2008. Aveva 53 anni e viveva sulle rive del Mekong da alcuni anni, insieme alla moglie Ya Pei. Era al lavoro su un libro dedicato al Tibet. L'idea non potrà che fargli piacere. Sicuramente gli strapperà una risata: un ponte col suo nome. Sul Serio. Con tanto di targa.

10

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
“L’amministrazione deve facilitare le relazioni tra le persone. Inaugurare un ponte significa collegare e unire due realtà”. Così il sindaco di Crema Stefania Bonaldi...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato