08-04-2021 ore 10:20 | Cronaca - Crema
di Gloria Giavaldi

Strappati gli striscioni del Pas: 'Il rispetto si impara anche a scuola, riapritele tutte'

Sono stati strappati gli striscioni appesi ai cancelli delle scuole medie e superiori del cremasco per chiedere la riapertura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Erano stati posizionati dal gruppo Scuole aperte Crema e dalla sezione cremasca del comitato Priorità alla scuola con l'intento di stimolare una riflessione circa la condizione attualmente vissuta dagli adolescenti, in didattica a distanza da troppo tempo. “Gli striscioni – spiegano i promotori dell'iniziativa – erano stati appesi per chiedere in maniera pacifica la riapertura delle scuole”. Di tutte le scuole. “A qualcuno, però, questa iniziativa non è andata giù. Vicino agli ingressi dei plessi scolastici abbiamo trovato resti degli striscioni strappati”. Il movimento cremasco si appella alla libertà di pensiero: “Esiste ancora. Il rispetto per le idee diverse dalle proprie è una lezione che si impara anche a scuola. Anche per questo andrebbero riaperte al più presto”.

787

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Scarpe allacciate, zaini pieni di sogni, occhi colmi del desiderio di rivedere gli amici. Dal vivo, ma a distanza. Le scuole d'Italia, almeno i nidi, le materne, le primarie e le prime medie,...
cronaca - Dall'italia
Nonostante la Regione Lombardia sia classificata ancora in zona rossa; nonostante i contagi siano ancora abbastanza elevati, domani, mercoledì 7 aprile, alcuni ordini scolastici...
rubriche - Costume e società
“Gentilissimo direttore, sono a scriverle perché non riesco a tacere di fronte allo scempio che si fa della scuola, dei ragazzi e delle famiglie. Dopo decine di proclami, sia a Roma che...
cronaca - Crema
“La scuola non è un parcheggio. Riapritele tutte”. Uno striscione è stato appeso nella giornata di oggi al cancello della scuola media Galmozzi di Crema. È del...
cronaca - Crema
Tanti nastrini colorati appesi ai cancelli delle scuole di Crema. Come tanti abbracci e col desiderio di tornare a scuola quanto prima. Per ritrovare amici e insegnanti. Dall'infanzia fino alle...
rubriche - Costume e società
"Gentile direttore, perché gli insegnanti non provano orgoglio per la loro alta funzione? Perché non comprendono quanto fondamentale sia la loro missione per la vita del Paese?...
politica - Crema
“A distanza di un anno dal primo lockdown nazionale, a seguito dell’ennesima ed improvvisa chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e del ripristino della Dad per tutti gli studenti -...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi