07-07-2022 ore 10:42 | Cronaca - Dalla provincia
di Claudia Cerioli

Siccità, la provincia di Cremona rilascia licenze temporanee annuali per pozzi ad uso agricolo

Per far fronte alla crisi idrica, eccezionalmente per l’anno in corso, la provincia di Cremona, oltre alla facoltà di ottenere licenze temporanee per l’uso irriguo di acque sotterranee prelevate da pozzi già regolarmente concessi ad altri soggetti, chiede la disponibilità a condividere, a seguito di accordo, lo sfruttamento dell’acqua, per ottenere l’autorizzazione alla realizzazione di pozzi di uso temporaneo, anche per uso irriguo, il cui utilizzo è concesso tramite la procedure delle licenze.

 

Durata annuale

La provincia di Cremona rilascia le licenze d'uso per pozzi temporanei. Appartengono a questa categoria quelli destinati ad essere utilizzati per un periodo non superiore ad un anno, per i quali deve essere rilasciata una licenza d'uso che comporta il pagamento di un canone annuo. Al termine del periodo autorizzato, questi pozzi devono essere chiusi. Per i pozzi temporanei ad uso irriguo la licenza verrà rilasciata con scadenza al 31 dicembre. Si ricorda che per sua natura, la licenza può essere revocata in ogni momento per motivi di pubblico interesse, senza che il titolare abbia diritto a compensi o indennizzi.

2559