06-03-2019 ore 10:53 | Cronaca - Soncino
di Alessio Rosin

Neptumia conquista il Carnevale di Venezia. La maschera più originale è di Soncino

Venezia, patria del Carnevale più prestigioso d'Italia, premia due giovani soncinesi per La Maschera più Originale. Nicola Pignoli e Ilaria Cavalli hanno conquistato la Laguna con Neptumia, abito ideato e realizzato dallo stesso Pignoli e Laura Rossoni, che rappresenta, come suggerisce il nome, due entità provenienti dagli abissi marini. Il successo di quest'anno non giunge totalmente inaspettato, in quanto i due artisti avevano già collezionato importanti successi nelle precedenti edizioni, con quattro vittorie nel concorso giornaliero veneziano e due primi posti in quello di Abano Terme. Quest'anno, dopo essersi aggiudicati nuovamente il 'giornaliero', nel pomeriggio di giovedì, hanno superato la successiva selezione dei giudici con il 100% di pareri favorevoli, un'unanimità che li ha consacrati vincitori. Oltre a quella per La Maschera più Originale, l'edizione 2019 prevedeva riconoscimenti per La Maschera più Bella del Firmamento e La Miglior Maschera Tradizionale.

 

Incessante attività artistica per il territorio

Il prestigioso successo conseguito a Venezia non costituisce tuttavia la consacrazione in ambito creativo dei due trentenni poiché la loro incessante attività artistica è nota da tempo nel borgo soncinese. Grazie al loro attivismo presso associazioni culturali, da anni realizzano innumerevoli spettacoli e performance di grande rilevanza culturale e artistica, nonché di indubbio impatto turistico per Soncino. Spettacoli teatrali, performance live, l'allestimento dell'ormai celebre Scuola di Magia di Harry Potter, l'esibizione dei Krampus e molto altro, rappresentano l'impegno e il talento che questa eclettica coppia, insieme ad un team di compagni affiatati, dedica al proprio territorio e alla dimensione dell'Arte nel suo significato più autentico.

Oggi al cinema