05-10-2017 ore 15:30 | Cronaca - Dalla provincia
di Gianni Carrolli

Provincia. Il Consiglio adotta il Dup 2017. A Crema passa il bilancio consolidato 2016

Settembre, mese di bilanci. Via libera al bilancio autorizzatorio della provincia di Cremona; approvato il consolidato 2016 del Comune di Crema. Il consiglio provinciale ha adottato il Documento unico di programmazione, incluso il Piano delle opere e lo schema di bilancio. Soddisfatto il presidente Davide Viola: “le questioni urgenti sono tante, ad iniziare da quelle infrastrutturali, ma grazie alla sinergia che vi deve essere tra tutte le istituzioni ai vari livelli, le risposte possono dare soluzioni operative sia alle emergenze che ad aspetti più strategici di medio-lungo termine” (in allegato la nota integrale).

 

Bilancio consolidato

Presentato in Consiglio comunale dall’assessore Morena Saltini, il bilancio dell’esercizio finanziario 2016 relativo alle società partecipate del Comune di Crema si è chiuso con un importo consolidato pari a 4 milioni e 337 mila euro. Di questi, 1.710.488,71 euro provenienti dal Comune di Crema, 233.275 euro dalla farmacia comunale e 2.393.288 euro da Cremasca servizi, società controllata al 100% dal Comune. Il documento economico ha visto il voto contrario del gruppo di Forza Italia e l’astensione della Lega nord e del Movimento 5 Stelle; 13 i voti favorevoli espressi dalla maggioranza.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
È passata con 16 voti a favore e due astensioni la proposta di variante al piano attuativo della Cascina Valgarenga. Duplice l’obiettivo: l’insediamento della struttura...
Oggi al cinema