05-06-2018 ore 21:05 | Cronaca - Crema
di Andrea Galvani

Crema. Via Cadorna, il progetto definitivo e il bando. Poi tre mesi per riqualificare l’area

Pochi giorni al via e tre mesi per vederlo concluso. Tecnicamente il Comune di Crema ha approvato il progetto, lo schema di avviso della manifestazione di interesse e l’assunzione di spesa per la riqualificazione dell’area compresa tra via Cadorna, Cremona ed Enrico Martini. In estrema sintesi verrà realizzata una rotatoria all’incrocio di via Cadorna, quindi si tornerà all’antico con il ripristino del doppio senso in via Cremona e l’inversione del senso di marcia in via Martini. Per incrementare la sicurezza degli “utenti deboli” il passaggio pedonale verrà illuminato con tecnologia a led.


Cordolo e priorità

Tra i principali obiettivi dell’amministrazione spicca lo scongiurare i continui investimenti e tamponamenti all'altezza dell'attraversamento ciclopedonale”. Cambierà anche l'imbocco del sottopasso: verrà infatti realizzato un cordolo per impedire l'accesso diretto a via Martini. Il piano di riqualificazione dell’area di san Bernardino era stato posto dall’amministrazione comunale fra le priorità 2018 del Piano delle opere pubbliche”. L’ammontare dei lavori, tra i più attesi e agognati dai residenti della città, supera i 300 mila euro.

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
La Giunta ha deciso: una rotatoria all’incrocio di via Cadorna, ripristino del doppio senso in via Cremona e inversione del senso di marcia in via Martini, nel tentativo di scongiurare i...
Oggi al cinema