05-02-2019 ore 20:29 | Cronaca - Dall'italia
di Andrea Galvani

Persone scomparse, il ventesimo rapporto del commissario straordinario di governo

Le persone scomparse in Italia, tra il 1974 ed il 2018 sono 229.687. Quantomeno in base ai dati forniti dalla direzione centrale della Polizia criminale del Dipartimento di pubblica sicurezza. Sinora ne sono state ritrovate 171.974, mentre ne mancano all’appello 57.713. Nel 2018 la percentuale delle persone ritrovate è del 74,4%, nel 2017 è stata del 57,8%. Come si legge nella ventesima relazione del commissario straordinario di governo, Mario Papa, (nell'immagine) “le fughe dai centri di accoglienza, con particolare riguardo ai minori stranieri non accompagnati, continuano a rappresentare il maggior numero dei casi riscontrati dalle Forze dell’Ordine” (integrale in allegato).


Aggiornamento e formazione

Condividendo i dati coi prefetti, responsabili con le forze dell’ordine del coordinamento delle ricerche, il commissario ha auspicato “l’aggiornamento dei piani provinciali per migliorare le ricerche dei soggetti vulnerabili. In particolare, minori, donne, anziani e soggetti affetti da patologie psichiche, soprattutto quando questi scompaiono dagli ospedali e case di cura”. Per rendere più efficace “l’azione amministrativa e l’informazione nel settore”, l’Ufficio del commissario ha avviato delle iniziative sia nel campo della formazione degli operatori delle Forze dell’Ordine che nelle scuole, per prevenire il fenomeno delle fughe da parte degli adolescenti.

 

I dettagli

Tornando ai numeri. Sono 14.504 i maggiorenni scomparsi (5.928 italiani e 8.576 stranieri), 41.655 i minorenni (2.412 italiani e 39.243 stranieri) 1.554 le persone scomparse con più di 65 anni (1.311 italiani e 243 stranieri). I maschi sono 44.830 (6.338 italiani e 38.492 stranieri), le femmine 12.870 (3.309 italiane e 9.561 straniere), per 13 non è stato specificato il sesso nella denuncia (4 di cittadinanza italiana e 9 ignota, di cui 8 minorenni e 5 maggiorenni). Gli italiani scomparsi all’estero sono 235, di cui 38 minorenni, 168 maggiorenni e 29 over 65. Le regioni con il più alto numero di persone scomparse da rintracciare sono la Sicilia (16.635, dato però da considerare in relazione agli allontanamenti dei cittadini stranieri dai centri di accoglienza), il Lazio (8.023), la Lombardia (6.103), la Campania (4.699), la Calabria (4.659) e la Puglia (4.080).

18
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato