04-03-2016 ore 13:03 | Cronaca - Crema
di Ilario Grazioso

Progetto Erasmus, delegazione cremasca dello Sraffa in Puglia

Nelle scorse settimane si è tenuta a Bari, ospiti del Convitto nazionale Domenico Cirillo-scuole annesse, la prima mobilità transnazionale nell’ambito del progetto Erasmus+ S.M.I.L.E. (Slow down, Move your body, Improve your diet, Learn for life, and Enjoy school time). L’iniziativa rientra nel progetto Erasmus+ promosso dalla Commissione Europea per favorire opportunità di mobilità tra i giovani e ridurre il tasso di abbandono scolastico ed ha coinvolto una delegazione di alunni e insegnanti dello Sraffa.

 

Tornei con squadre miste

L’incontro tra docenti e studenti delle scuole partner Atisalanianadolulisesi – Turchia, Liceul Tehnologic Petrol – Romania, Bauskas Valsts Gimnazija – Latvia, Vi Liceum Ogolnoksztalcace Im. Krola Zygmunta Augusta W Bialymstoku – Polonia (per l’Italia, lo Sraffa e il Convitto nazionale Domenico Cirillo) si è caratterizzato per una serie di attività che hanno impegnato le delegazioni nella realizzazione di prodotti digitali, sulla base di quanto svolto secondo la metodologia Clil nei mesi precedenti. Filo conduttore delle giornate, sono stati giochi e sport tradizionali: in considerazione di ciò, i ragazzi sono stati coinvolti in tornei a squadre miste, avendo modo così di confrontarsi con i coetanei riscoprendo le radici comuni.

 

Danze tradizionali

Il Convitto nazionale Domenico Cirillo di Bari, che ha curato l’organizzazione del soggiorno di tutte le delegazioni, sposando in pieno lo spirito di questo tipo di collaborazioni ha organizzato un evento a sorpresa dedicandolo alle danze tradizionali di ogni nazione presente, suscitando il coinvolgimento da parte di tutti. Oltre agli impegni prettamente didattici presso la scuola barese, le delegazioni degli istituti facenti parte del partenariato, sono state accompagnate in visita presso alcune località di grande interesse culturale e turistico della regione: i vicoli di Bari vecchia, le Grotte di Castellana, Alberobello, momenti che hanno contribuito ad arricchire l’esperienza vissuta da studenti e docenti.

 

Il programma sportivo delle prossime settimane

Nel corso di questo mese due importanti iniziative sportive riguarderanno le classi coinvolte nel progetto Erasmus+, S.M.I.L.E., incentrato come scritto in altri articoli, sull’approfondimento degli sport individuali e di squadra. Il primo appuntamento è fissato per metà mese, quando è prevista una corsa su strada, che impegnerà gli studenti in un circuito lungo il tratto di ciclabile compreso tra il piazzale Sraffa e il Galilei. Il secondo appuntamento si terrà invece presso l’aula magna, mercoledì 23 marzo, quando ci sarà un incontro con diversi atleti impegnati in discipline paralimpiche, che affronteranno temi legati allo sport attraverso la propria esperienza sportiva, umana e professionale.

13
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato