03-07-2022 ore 10:10 | Cronaca - Lombardia
di Claudia Cerioli

Biglietto giornaliero sui mezzi di Trenord contro l'evasione tariffaria e per migliorare il servizio

Via libera ai nuovi biglietti ferroviari a validità giornaliera. La giunta regionale della Lombardia ha approvato una delibera che sancisce l’avvio dell’iter di approvazione della proposta di modifica del regolamento regionale sul Sistema tariffario del trasporto pubblico. “L’introduzione della validità giornaliera - commenta l’assessore regionale alle infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi - e l’eliminazione della possibilità di utilizzo di un titolo di viaggio senza scadenza andrà ad uniformare il sistema e, soprattutto, a contrastare il fenomeno dell'evasione tariffaria”.

 

Migliorare l’offerta

“L'introduzione della nuova modalità – prosegue Terzi - era già stata effettuata sulle linee transfrontaliere da parte Trenord al cambio orario di dicembre 2021, realizzando così un test per verificare l'impatto sulla clientela ed eventuali situazioni problematiche. A fine marzo sono stati raccolti i risultati del test che documentano come a fronte di oltre 54.000 titoli venduti in quasi quattro mesi siano state ricevute solo cinque richieste di rimborso. Insomma, con questa modifica al regolamento si compie un altro passo importante che va nella direzione di un miglioramento dell'offerta dei servizi e della sicurezza delle persone a bordo dei mezzi”.

 

Aggiornamenti tecnologici

“Trenord – conclude l’assessore - sta portando avanti gli sviluppi e gli aggiornamenti tecnologici che permetteranno la piena operatività dei nuovi biglietti. Entro il mese di dicembre tutti i canali di vendita saranno in grado di operare nella nuova modalità”. Infine, come previsto dalla norma, Trenord dovrà accompagnare l’introduzione dei biglietti a validità giornaliera con un’idonea e preventiva campagna di comunicazione agli utenti.

2198