01-03-2019 ore 14:29 | Cronaca - Cremona
di Riccardo Cremonesi

Truffa ai danni dell'Inps di Cremona, otto persone denunciate dalla Guardia di Finanza

Truffa aggravata ai danni dell'Inps. Con questa accusa gli uomini della Guardia di Finanza di Cremona hanno denunciato otto persone, sette indiani ed una donna italiana. L'operazione, denominata Mercurio, è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino.

 

False assunzioni per poi richiedere l'indennità di disoccupazione

Le indagini delle Fiamme gialle sono partite dopo la segnalazione fatta dagli uffici Inps di Cremona. In sostanza le persone denunciate, tramite internet e utilizzando false identità, hanno aperto oltre 100 posizioni assicurative fittizie intestate a 18 società inesistenti. Dopo circa un anno venivano chiuse le posizione lavorative comunicando all'Inps l'avvenuto licenziamento. L'operazione ha permesso alle persone denunciate di richiedere l'indennità di disoccupazione (Aspi) che è stata accreditata su diversi conti correnti di banche con sede in Piemonte.

 

I sequestri
Le otto persone denunciate, residenti in provincia di Torino e da un'età compresa tra i 27 e i 60 anni, oltre ad essere denunciati sono stati segnalati alla Corte dei Conti del Piemonte per il conseguente danno erariale. Sequestrati un immobile nel capoluogo piemontese, una collezione di monete antiche e denaro contante per una valore complessivo di circa 500 mila euro.

 

45
Oggi al cinema
Eventi del giorno