01-02-2019 ore 12:02 | Cronaca - Casale Cremasco
di Andrea Galvani

Centro del riuso, rifiuti trasformati in risorsa a Casale Cremasco, Pianengo e Sergnano

Un centro del riuso a disposizione dei comuni di Casale Cremasco Vidolasco, Pianengo e Sergnano, in convenzione con Linea gestioni. Il centro sarà aperto il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30 e il sabato dalle 10 alle 12, a Casale. Potranno essere conferiti gratuitamente “beni usati integri e funzionanti e ritirare i beni usati depositati al prezzo di 5 euro a pezzo. Per accedere al centro è necessaria l’Ecocard”. L’iniziativa segue la sperimentazione iniziata il 6 aprile 2016 dal comune di Casale Cremasco in collaborazione con l’Auser.


Promuovere il reimpiego

Trasformare i rifiuti in una risorsa. Questo l’obiettivo dei sindaci Antonio Grassi, Roberto Barbaglio, Luigi Bernardi: “È necessario sensibilizzare i cittadini al superamento della cultura dell’usa e getta e promuovere il reimpiego e l’utilizzo dei beni per ridurre la quantità del materiale da avviare a trattamento o smaltimento. In questo modo si contrasta lo spreco e si ottiene un risparmio. Il servizio svolge indirettamente una funzione sociale: oggetti e materiali conferiti possono essere ritirati a un prezzo simbolico da cittadini che non potrebbero sostenere il costo dell’oggetto nuovo”.


Evoluzione nello smaltimento

Gli amministratori hanno ringraziato Linea gestioni “per la disponibilità e l’offerta a costi assai contenuti dei primi mesi, confermati a un prezzo molto competitivo per il futuro”. Soddisfatto Primo Podestà, direttore generale di Linea Gestioni: “È il primo Centro del riuso del Cremasco e mi auguro che altri ne seguono. È la dimostrazione tangibile della crescita culturale nello smaltimento dei rifiuti. Si è passati dal buttare indiscriminatamente via tutto, alla differenziazione al riuso”.

 La redazione consiglia:

politica - Casale Cremasco
“Prevenire la produzione dei rifiuti, contrastare lo spreco, favorire il riutilizzo di materiali e oggetti ancor a suscettibili di riuso”, ma anche “contrastare e superare la...
Oggi al cinema