24-01-2013 ore 12:33 | Cronaca - Castelleone
di Antonio Margheriti

Amianto in matrice compatta. Scade il 31 gennaio l'obbligo di comunicazione all'Asl

Notizia tecnica su un tema delicato. La Asl di Cremona ricorda che la legge regionale 14/2012 ha introdotto l’applicazione di una sanzione amministrativa anche per la mancata effettuazione del censimento di materiali contenenti amianto in matrice compatta, come tetti. Ergo bisogna denunciare con un apposito modulo la presenza di materiale pericoloso.

La comunicazione
La comunicazione di detenzione non comporta l’obbligo di rimozione e smaltimento di tale materiale. Si invita pertanto chiunque, soggetto pubblico o privato, detenga tale materiale ad inviare all’ASL entro il 31 gennaio 2013, copia del modulo che alleghiamo al pezzo.

Asl cremasca
Il modulo è comunque presente nelle varie sedi Asl provinciali. A Crema presso il Distretto di via Meneghezzi, 14. Informazioni: 0373 218533/535 - Fax 0373 218595 - E-mail: spsal.crema@aslcremona.it
Oggi al cinema