16-01-2013 ore 15:30 | Cronaca - Dovera
di Riccardo Cremonesi

Dovera, Cascina Pomina. In piena notte liberati un migliaio di visoni. Molti animali recuperati nelle campagne circostanti

Alle 4 di stanotte in via San Rocco a Dovera, i carabinieri di Bagnolo Cremasco e del Radiomobile di Crema sono stati chiamati ad intervenire d'urgenza all'allevamento di visoni 'Cascina Pomina'. Il titolare, un giovane ventenne, ha segnalato che poco prima, dopo aver fatto irruzione in cascina, alcune persone avevano liberato oltre 1.000 visoni, tra cui alcune 'fattrici', facendole uscire dalle gabbie sprovviste di sistemi di chiusura a chiave.

Le indagini affidate ai militari
Durante la notte e la mattina, con ausilio degli allevatori, molti animali sono stati recuperati nelle vicine campagne circostanti. Il danno complessivo non è ancora stato quantificato e non è coperto da assicurazione. L’azione non è stata rivendicata e non sono state rilevate scritte o altre manifestazioni di dissenso nei confronti dell'allevamento di animali. Le indagini sono state affidate ai militari di Pandino e del Nucleo Operativo e Radiomobile.
Oggi al cinema