07-03-2013 ore 14:19 | Sport - Calcio
di Francesco Jacini

Dilettanti. Promozione: le cremasche calano il tris, Soresinese vicina ai playoff. Prima categoria: decisi colpi di coda in classifica, riaperta la zona playout

Decisamente positivo il ventesimo turno di campionato per le formazioni cremonesi, iscritte al campionato di Promozione. Nei quattro incontri in programma vincono Soresinese, Chieve e Luisiana mentre prosegue la crisi irreversibile del Casalbuttano, sconfitto in casa dalla capolista Fanfulla. In Prima categoria, invece, il Castelleone prosegue la rincorsa verso la zona playoff, la sterzata decisa è arrivata dal fondo classifica con i successi di Agnadellese, Excelsior e San Paolo Soncino.

Un Sbalzarini playoff
La Soresinese liquida con un risultato all’inglese (Sbalzarini e Ladhilli) il Casalmaiocco e compie un bel balzo in avanti in classifica. I rossoblu di mister Mimmo Tassiero nel girone di ritorno stanno avendo un passo impressionante, in quattro gare hanno conquistato tredici punti, e sono saliti al sesto posto in classifica. I play off sono a cinque lunghezze di distanza, sognare è lecito, ma serve restare con i piedi ben saldi per terra.

Più forte delle assenze
Tiene passo anche il Chieve, imbattuto da sette gare. Gli oroblu di Danilo Bianchetti, nonostante le numerose assenze (Bellani, Severgnini, Sangiovanni, Tartaglia, stoicamente in panchina, e Donetti ancora afflitto da problemi fisici) superano 2-1, la Settalese di bomber Forbiti ed agganciano l’ottava posizione. Decisiva la rete del giovane Gualdoni. Ora la situazione di classifica è più tranquilla anche se è severamente vietato abbassare la guardia.

Colpo grosso Luisiana
Sorride anche la Luisiana e secondo successo della gestione Luciano Ferla. I neroazzurri sbancano Sandonato Milanese (2-1), grazie alle reti del ritrovato Dognini, al nono gol stagionale, e Labò. Salgono le quotazioni dei pandinesi, invece, scendono quelle del Casalbuttano che non riesce ad uscire dal tunnel della crisi. Il Fanfulla, coinvolto in questi giorni nel cambio di proprietà, vince a mani basse 3-1 e prosegue la corsa verso l’Eccellenza. Per i biancoazzurri di Riccardo Tessadori, sprofondati in zona playout, il derby con la Soresinese sarà fondamentale per il futuro del campionato.

Classifica, Promozione girone F
Fanfulla 45 punti; Acc. Sandonatese 38; Melegnano 35; Settalese, Vignate 33; Soresinese 28; Chieve, Gessate 27; Tribiano 25; Paullese 24;, Casalmaiocco 23; Casalbuttano 22; Codogno, Montanaso L. 21; Luisiana 19; Sangiulianese 15.

Prossimo turno
Promozione, girone F: a Soresina, ore 14.30, Soresinese-Casalbuttano; a Gessate, Gessate-Chieve; a Pandino, Luisiana-Melegnano.



Offanenghese affidato ad Ivan De Capitani
All’Offanenghese non riesce l’impresa di fermare la capolista Real Casal. I giallorossi sono sconfitti 2-1 in casa e la battuta d’arresto è costata la panchina ad Andrea Monico, sostituito da Ivan De Capitani, bergamasco ex allenatore di Agnadellese e Cavenago; in verità la notizia era già nell’aria da qualche settimana. Gli ultimi successi in campionato non hanno stati sufficienti per salvagli la panchina, così la dirigenza ha optato per il cambio.

Castelleone ruggito playoff
Chi prosegue la marcia trionfale verso i playoff è il Castelleone che regola il Formigara 2-0 (reti il ‘sempre verde’ Denti ed Irgoli), rendendo amaro il debutto di Marino Bracchi. I gialloblu conquistano il quarto posto. Il Salvirola non coglie punti a Casalpusterlengo e non sblocca una situazione di classifica che sta diventando, con il passare delle giornate, sempre più pericolosa.

Colpi di coda
Tuttavia le soddisfazioni maggiore per le formazioni cremasche arrivano dalle retrovie. L’Agnadellese ritorna al successo, spezzando un digiuno di oltre tre mesi, battendo la Quinzanese, l’Excelsior coglie tre punti fondamentali a Senna Lodigiana mentre il San Paolo Soncino si aggiudica il derby con l’Orceana. A questo punto il discorso playout viene clamorosamente riaperto: a dieci turn dal termine, compresi i recuperi del 1 e 25 aprile, tutto potrà succedere.

Le sfumature lontane
La situazione negli altri gironi. Nel girone G la Sported espugna San Lazzaro, rifilando un tris indimenticabile, e conferma la seconda posizione, dietro alla capolista Sarginesco. Nell’L il Palazzo Pignano è superato di misura dal Centro Schuster. Nel prossimo turno contro la Vidardese diretta rivale per la salvezza sarà vietato sbagliare.

Classifica Prima categoria girone H
Real Casal 41; Calcio Santo Stefano 38; Offanenghese 33; Castelleone, Casalpusterlengo 31; Orceana 29; San Biagio 27; Castelverde, Or. Senna Lodigiana 26; Quinzanese, Oriese 25; Formigara 24; Salvirola 23; Agnadellese, Excelsior 17; San Paolo Soncino 13.

Prossimo turno
Prima categoria, Girone H: a Codogno, ore 14.30, San Biagio-Agnadellese; a Vaiano Cremasco, Excelsior-Calcio Santo Stefano; a Soncino, San Paolo Soncino-Casalpusterlengo; a Quinzano d’Oglio, Quinzanese-Castelleone; a Casalpusterlengo, Real Casal-Formigara; ad Offanengo, Offanenghese-Or. Sennal Lodigiana; a Romanengo, Salvirola-Oriese. Girone G: a Manerbio, Virtus Manerbio-Sported. Girone L: a Vidardo, Vidardese-Palazzo Pignano.
485