31-01-2017 ore 14:30 | Sport - Rugby
di Federico Feola

Rugby, Crema si aggiudica il derby con Casalmaggiore e conferma il secondo posto

Il Crema Rugby ribadisce la propria superiorità provinciale andando a vincere, per la prima volta in terra casalasca, un derby complicato col punteggio di 23 a 15. Partita equilibrata solo nel primo tempo, che si è chiuso col punteggio di 3-0 in favore del Crema grazie ad un calcio piazzato del solito Fusar Poli anche oggi preciso e decisivo. Il Crema fin da subito esibisce, sia in fase di mischia che di gioco al largo, una supremazia nonostante le assenze annunciate di capitan Frosio e di Locatelli che però i sostituti non fanno rimpiangere. La superiorità territoriale però si rivela sterile grazie sia alla arcigna difesa del Casalmaggiore che a qualche errore di troppo dei cremaschi.

La ripresa
I ragazzi di mister Forte si sbloccano nella ripresa e con un quarto d'ora di gran rugby mette in cassaforte il risultato con due bellissime mete di Paolo Crotti ed il piede di Fusar Poli, fissando il parziale sul 17-0. La partita si sblocca ed anche il Casalmaggiore, oramai con nulla da perdere, inizia a giocare andando due volte a meta al 19° e 32° con belle azioni a tutto campo intervallate al 27° da un calcio piazzato del cecchino cremasco che li tiene a distanza di break: 12 -20. La partita si fa piacevole anche se si innervosisce senza però mai incattivirsi, più per la eccessiva severità dell'arbitro che per giocate fallose dei giocatori. Gli ultimi due calci, uno per parte, nei minuti finali servono solo a rimpinguare il tabellino per il 23-15 finale. Il XV nero verde non fallisce, con la vittoria del derby, la doppia occasione di eliminare un diretta concorrente e di rimanere agganciato al trenino promozione. Ora un stop di 20 giorni per gli impegni della nazionale nel torneo delle Sei nazioni, pausa utile per recuperare gli infortunati, e poi il 19 febbraio il primo vero spareggio promozione contro il Valle Camonica sul campo di Ombriano.

La classifica
Orobic 41, CREMA 40, Valle Camonica 39, Franciacorta 35, Casalmaggiore 32, Chiese 23, Bergamo 20, Codogno 19, Cus Brescia 6, Cremona 3.

CASALMAGGIORE–CREMA 15-23
Casalmaggiore: Scaiolli, Vidal, Affanni, Conti, Mannara, Cerati, Poltronieri, Pagliari, Azzoni, Giulivi, Grassi, Marini, Bini, Omodei, Prudente. All. Boni.
Crema: Loda, Bissa, Scaglia(11° 2T Gagliardo), Crotti A., Fusar Poli, Capelli, Manclossi, Crotti P., Cella, Cremonesi F., Libutti, Bellissima(1° 2T Clunie), Salini(1° 2T Fontanella), Grana, Malvicini. All. Forte.
Arbitro: Alieh di Brescia.