30-11-2016 ore 09:50 | Sport - Tennis
di Federico Feola

Tennis, andata di semifinale play off A1. Crema cede ai campioni d’Italia

Un clima da Coppa Davis non è bastato al Tennis Club Crema di centrare l’impresa nella semifinale d’andata del campionato di Serie A1. La speranza è ancora viva, perché c’è da disputare la sfida di ritorno, domenica 4 dicembre, al Tennis Club Italia di Forte dei Marmi. Ma il 5-1 con cui i campioni uscenti hanno chiuso la trasferta lombarda profuma già di finale. Sapore dolce per i toscani, amaro per il club del presidente Stefano Agostino, che paga un punteggio severo per quanto visto sui campi di via del Fante, letteralmente presi d’assalto da tifosi e appassionati, anche della squadra ospite.

Gli incontri
Dopo l’1-0 firmato da Walter Trusendi, che con un doppio 6-3 ha confermato i pronostici contro un pur bravo Coppini, il numero 3 dei cremaschi è arrivato veramente a un passo dal successo, ma il rivale ha tenuto il suo miglior tennis per le fasi finali, continuando a salire di livello col passare dei minuti. Così, il potenziale 1-1 è diventato 2-0, dando la prima piega al duello. Nei due incontri successivi il solito Adrian Ungur ha battuto di tennis e tattica l’ex n.1 d’Italia (e 26 al mondo) Filippo Volandri, al termine di un match stupendo chiuso per 3-6 6-3 6-4 nella bolgia di un Palatennis gremito. Pochi minuti prima, Paolo Lorenzi (nell'immagine a lato) - attuale n.1 d'Italia dopo la miglior stagione della sua carriera - ha superato in rimonta Matteo Donati. Quest'ultimo ha spaventato il n.40 Atp con una gran partenza e un primo set di altissimo livello, giocato colpendo a tutto braccio, ma poi ha subito ritorno e sorpasso, fino al 3-6 6-3 6-2 che ha dato il 3-1 ai versiliesi.

 

I doppi

Giunti a un passo dal punto della vittoria, gli ospiti hanno potuto schierare in doppio la loro miglior coppia, affiancando Filippo Volandri a Paolo Lorenzi, e il risultato si è visto. Dopo un primo set con poca storia, i cremaschi Golubev e Ungur sono riusciti a entrare nel match ma non a sufficienza per ribaltarlo, rimediando il 6-0 7-5 che ha consegnato il 4-1 ai toscani. Subito a seguire è arrivato il quinto e ultimo successo, firmato dall'esperta coppia Marrai/Trusendi, a segno per 6-4 6-1 su Coppini/Donati. “Dispiace per come è andata – spiega capitan Zanotti - perché il punteggio non rende onore alle ottime prestazioni dei nostri ragazzi. Siamo amareggiati, ma non va dimenticato che abbiamo perso contro i campioni d’Italia, uscendo a testa alta. Fra una settimana saremo di nuovo in campo, pronti a giocarcela fino in fondo”.

 

Tennis Club Crema – Tennis Club Italia Forte dei Marmi 1-5

Trusendi (F) b. Coppini (C) 6-3 6-3, Marrai (F) b. Sinicropi (C) 1-6 7-5 6-3, Lorenzi (F) b. Donati (C) 3-6 6-3 6-2, Ungur (C) b. Volandri (F) 3-6 6-3 6-4, Lorenzi/Volandri (F) b. Golubev/Ungur (C) 6-0 7-5, Marrai/Trusendi (F) b. Coppini/Donati (C) 6-4 6-1.