30-06-2016 ore 12:39 | Sport - Arti marziali
di Federico Feola

Dublino, la cremasca Silvia Biscaldi quarta ai mondiali Wukf

Nei giorni scorsi si è svolto a Dublino il sesto Campionato del Mondo Wukf di karate, con la partecipazione di 70 federazioni in rappresentanza di 52 Nazioni, che hanno schierato 2273 atleti e 475 squadre, suddivise nelle specialità Kata (forma) e Kumite (combattimento). La rappresentativa italiana della Cki, confederazione cui appartiene la federazione Wuka, ha partecipato con ben 27 squadre e 158 atleti, tra i quali la cremasca Silvia Biscaldi, agonista dello Shangri La Karate Crema, alla sua prima convocazione in Nazionale.

Ad un soffio dal podio
L'atleta cremasca è riuscita a superare le dure eliminatorie di sabato, ottenendo il secondo punteggio più alto della categoria Cadette cinture nere e lasciandosi alle spalle più di quaranta valide atlete. Le prove finali di domenica, hanno visto la Biscaldi conquistare un ottimo quarto posto e il rammarico, del podio mancato per un soffio, ha lasciato subito spazio alla soddisfazione per un risultato comunque eccellente, considerata la sua primissima esperienza con i colori azzurri ad una competizione di così alto livello.