30-01-2017 ore 16:25 | Sport - Calcio
di Federico Feola

L'Ac Crema vola in vetta alla classifica. I nerobianchi si impongono sulla Cisanese

Un successo non facile quello con la Cisanese che vale non solo tre punti ma permette all'Ac Crema 1908 di toccare quota 41 punti in classifica mentre il gruppo delle inseguitrici formato da Merate, CasateseRogororedo, Villa d’Almè è fermo a 35 punti. Proprio il Merate sarà l'avversaria del Crema domenica prossima.

La partita
Al 9' Pagano e Marrazzo s’involano verso la porta avversaria ma il guardialinee alza la bandierina e l’arbitro fischia il fuorigioco. Crema subito pericoloso. All’11' è il terzino Donida, lanciato in una delle sue incursioni offensive, ad affacciarsi davanti all’area della Cisanese e a calciare al volo con il pallone che viene respinto all’incrocio dei pali. Al 12' reazione d’orgoglio degli ospiti: Acquistapace tira verso la porta del Crema e Alvigini para con sicurezza. Al 15' Gomez prende l’iniziativa e calcia in porta sfiorando il palo a portiere battuto. Al 22' un’abile serie di dribbling di Marrazzo nell’area avversaria ma l’azione si spegne e al 29' è ancora il bomber nero bianco ad appoggiare su Nardi che spara alto. Al 34' l’arbitro Luca Certosa fischia il calcio di rigore per fallo di mano di Donida: Bonacina calcia alla sinistra di Alvigini ma il pallone si stampa sul palo. Al 35’ altra occasione ghiotta per Gomez che non conclude a rete. Al 45' grazie ad una mischia in area Marrazzo aggancia il pallone e insacca alla sinistra del portiere Luciano, segnando il suo ventesimo gol in campionato.

La ripresa
Il secondo tempo è una fotocopia del primo. Crema all’assalto e Cisanese trincerata nella propria metà campo. Intanto mister Porrini ordina i cambi. Al 12° Bressanelli entra in campo al posto di Nardi. Al 19’ sostituzione di Marrazzo con Zenga. Al 30' esce Gestra ed entra Dell’Anna. Sono i nerobianchi ad esercitare il dominio sul terreno del Bertolotti. Al 34' Zenga smarcato si trova solo davanti a Luciano ma calcia addosso al portiere. Al 42' Pagano si alza in area e colpisce di testa mandando la palla in rete. È 2-0 per il Crema. Crema in vetta alla classifica e in attesa della trasferta di domenica prossima contro il Merate. “Abbiamo commesso qualche errore nella fase di rifinitura – commenta mister Porrini - ma abbiamo fatto nostra la partita. Sono soddisfatto per la tenuta caratteriale, il gruppo c’è e si consolida sempre di più. Domenica prossima con il Merate sarà una partita difficile, stanno giocando molto bene, ci aspetta una settimana di duro lavoro ma intanto godiamoci il successo di oggi”.