29-01-2017 ore 20:51 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Pergolettese, primo pareggio al Voltini. Contro la Grumellese finisce 1-1

"Per vincere queste partite bisogna essere sempre al massimo con tutti i giocatori: oggi non è stato così": a partita finita queste le motivazioni per spiegare un modesto pareggio, secondo l'allenatore Pier Paolo Curti della Pergolettese. Un pareggio fra due squadre che a questo risultato non sono abituate: è il secondo pareggio per il Pergo e addirittura il primo per la Grumellese. Unica consolazione il fatto che, grazie alla sconfitta della Pro Patria contro un Monza dalla classifica siderale, ora i gialloblù sono tornati al secondo posto sia pure in coabitazione a tre con la stessa Pro Patria e il Ciliverghe.

 

I due gol nel primo tempo

Primo tempo accettabile con un Pergo che appare più motivato e piu in palla rispetto a una Grumellese che pure è ben messa in campo. Dopo un paio di occasioni per parte - all'8° minuto un vivace Piantoni non riesce a deviare un bel pallone sotto misura; e poi al 19° tocca a Bodini mettere in area una palla pericolosa ma nessuno ne approfitta - ecco il gol dei gialloblù. Al 26° dopo un calcio d'angolo ribattuto dalla difesa la palla viene messa bene al centro dell'area da Manzoni e trova una bella deviazione di testa di Ghidini in gol. La Pergolettese insiste ed è Bodini ad andare vicino al raddoppio con un tiro dal limite che sfiora il palo alla sinistra del portiere giallorosso. Al 35° arriva però il pareggio con il solito Piantoni lesto a buttarla dentro sotto misura dopo un batti e ribatti senza che nessuno difensore possa lestamente rinviare. Una disattenzione anche di piazzamento che costa subito cara. Il Pergo poi cerca inutilmente una reazione con due calci d'angolo consecutivi.

 

Una ripresa senza nerbo, aggravata da una pesante espulsione

Ci si aspetta una ripresa arrembante invece il ritmo dei gialloblù cala vistosamente: la grinta agonistica svanisce, se mai c'era stata, e la Grumellese incomincia a vincere tutti i contrasti, a raddoppiare con successo le marcature, ad arrivare sempre prima sulle seconde palle. Al 10° minuto Gallo è inarrestabile e il suo tiro viene ribattuto fortunosamente in area; sul corner tiro di Cavalcante con salvataggio di Rossi sulla linea di porta. Gioco a centrocampo con il Pergo che non sa pungere e la Grumellese sempre attenta a non correre rischi tenendo la palla ben lontana dalla propria area. Un bel tiro di Manzoni troppo alto anticipa di poco l'esordio in campo dell'attaccante Ebe entrato a far parte della Pergolettese in gennaio: con l'ingresso in campo qualche minuto prima di Carletti, la squadra di casa ritorna al proprio modulo consueto con tre attaccanti. Colpo di scena al 47° per espulsione di Ghidini su segnalazione del guardalinee. "Una espulsione assurda a mio parere, dirà nel dopo partita il forte difensore, tra l'altro autore del gol: mi sono lamentato vivacemente con l'allenatore della Grumellese perché scientemente aveva mandato in campo un secondo pallone, nulla di che. Peccato per l'inevitabile squalifica che giunge in un momento in cui mi sento in forma".

PERGOLETTESE - GRUMELLESE 1-1

Reti: p.t. 26° Ghidini, 35° Piantoni

PERGOLETTESE: Leoni, Brero, Riceputi (40°secondo tempo Ibe), Piras, Arpini, Ghidini, Boschetti (21°secondo tempo Donzelli), Tonon, Rossi, Manzoni, Bodini (32°secondo tempo Carletti). A disp. Calvaruso, Alborghetti, Premoli, Xamin, Maietti, Dimas. Allenatore: Curti

GRUMELLESE: Mercuri, Bonfanti, Dossi, Ondei, Gambarini, Rota, Cavalcante (40°secondo tempo Migliavacca), Torri, Bahirov, Piantoni (33°secondo tempo Crimaldi), Gallo (43°secondo tempo Ancora). A disp. Seck, Romano, Cambiaghi, Nikolov, Morelli, Bertoli.