28-11-2016 ore 12:31 | Sport - Rugby
di Federico Feola

Rugby, Crema batosta Cremona. I neroverdi si aggiudicano il derby per 31 a 5

Il Crema ribadisce la propria supremazia nel panorama rugbistico provinciale e, dopo la vittoria contro Casalmaggiore, fa suo il derby con Cremona con l'eloquente punteggio di 31-5. Una partita senza storia quella disputata domenica sul campo di Via Toffetti, dove si è letteralmente assistito ad un monologo della squadra neroverde che ha annichilito quella grigiorossa non tanto nel punteggio ma soprattutto nel gioco dimostratosi superiore sia in mischia che in campo aperto lasciando ai malcapitati ospiti solo l'opportunità di difendersi. Unica nota negativa per i cremaschi la mancanza oramai cronica di concretizzare l'enorme mole di gioco profusa,pecca che se risolta farebbe fare il definitivo salto di qualità alla squadra allenata da Forte.

 

La partita
Partita a senso unico con i cremaschi già a segno al 9° minuto, con una bella azione della propria mischia che mette Cella in condizione di schiacciare facilmente in meta. Alla mezzora poi, dopo diverse occasioni fallite è la volta del solito Locatelli, che grazie ad un azione travolgente schiaccia indisturbato in mezzo ai pali: il piede di Fusar Poli fissa il punteggio di metà gara sul 14-0. Il secondo tempo riprende con il Crema alla ricerca del bonus, che arriva grazie alle mete di Cremonesi al 16° e di capitan Frosio al 31°, abili a finalizzare il dominio costante della mischia nero verde, e di Paolo Crotti al 36° dopo una bella azione dei trequarti: 31-0 e partita in cassaforte. La meta cremonese arriva sul fischio finale grazie all'ala Beqiri che serve solo per le statistiche e fissa il risultato sul punteggio di 31-5.

 

Prossimo incontro a Bergamo
Giocando con questa convinzione e cattiveria il XV cremasco può certamente risalire la classifica  che è ancora deficitaria per le ambizioni di inizio stagione  e riportasi nelle posizioni consone al suo reale valore. Bisogna però ora infilare un filotto di vittorie, partendo già da domenica prossima a Bergamo, nelle tre restanti partite che mancano per chiudere il girone di andata contro squadre che sulla carta sono inferiori a quella cremasca.

 

RUGBY CREMA – CREMONA RUGBY 31-5
CREMA: Loda , Regazzetti, Crotti P., Locatelli, Fusar Poli, Crotti A., Manclossi, Cella, Clunie, Cremonesi F., Libutti, Frosio, Salini, Grana, Malvicini. Fontanella, Foglio, Bellissima, Gagliardo, Bissa, Capelli, Scaglia. Allenatore Forte.
CREMONA: Fantoni, Rossini, Kuhar, Baronio, Beqiri, Assandri, Bucellari, Ruggeri, Pilla, Abbiati, Daldoss, Cariani, Bodini, Frizzerin, Cavallini. Enza, Lo Nardo, Gerevini, Bedani. Allenatore Daldoss.
Arbitro: Marzetta di Brescia.