28-10-2016 ore 09:49 | Sport - Ciclismo
di Federico Feola

Coppa Lodi Mtb, buoni piazzamenti per la Gs Corbellini. I cremaschi Valentino e Ogliari sfiorano il podio

Sull’impegnativo tracciato di Lambrinia, in provincia di Pavia, si è svolta la sesta prova della Coppa Lodi di MTB, che quest'anno ha visto la partecipazione di quasi un centinaio di miniciclisti. Ottima l'organizzazione che ha realizzato un tracciato molto tecnico ed impegnativo, con tanto pubblico assiepato lungo il percorso nonostante il pomeriggio piovoso.

I risultati
Nella categoria G1 gradino più alto del podio per Giacomo Gorla (Lissone Mtb) seguito da Giorgio Rampinelli (Spirano Ciclismo) e Samuel Minardi (Sangiulianese). In G2 vittoria per Gabriele Dedè (Sport Frog Senna) che ha anticipato Mattia Bignami (Team Bramati) e Francesco Bossi (Spirano Ciclismo). Gabriele Canali (Ciclisti Valgandino) si è affermato nella G3, precedendo Achille Pozzi (Lissone Mtb) e Manuel Miele (Gessate). Nella G4 primo posto per Carlo Della Torre (Ciclisti Valgadino) che ha anticipato nell'ordine Luca Facheris (Spirano Ciclismo) e Greta Pighi (Scuola Cicl. Fiorenzuola). Filippo Omati ha anticipato Lorenzo Celano e Federica Venturelli nella categoria G5, mentre nella G6 vittoria per Davide Ponzetti (Scuola Cicl. Fiorenzuola), secondo posto per Yuri Carroni (Osio Sotto) e gradino più in basso per Chiara Sacchi (Busto Garolfo).

Podio mancato per un soffio per due cremaschi
Positiva la partecipazione della Gs Corbellini, che ha visto due atleti cremaschi, pur in una specialità molto diversa dalle gare su strada, sfiorare il podio: Luca Valentino, di Crema, si è classificato quarto nella categoria G1 mentre Federico Ogliari, di Credera, si è piazzato quinto in G3. Prossimo appuntamento domenica prossima, 29 Ottobre, a Somaglia per il memorial William Bianchi.