28-09-2016 ore 16:01 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

Virtus Crema, Rachele Merisio vice campionessa regionale

Nel fine settimana si sono disputati a Chiari i Campionati regionali riservati alla categoria cadetti nei quali si è messa in mostra una ritrovata Rachele Merisio. Dopo essere stata lontana dalle gare per un brutto infortunio, avvenuto alla fine di maggio, la virtussina ha conquistato una splendida medaglia d’argento nei 300 metri hs con l’ottimo tempo di 46”63, ed il quarto posto nei 300 metri piani con 42”52, migliorando notevolmente i riscontri cronometrici che aveva ottenuto ai primi di settembre al suo rientro in pista. Ora la speranza che la Merisio ritrovi al più presto un ottimo stato di forma soprattutto in vista del Criterium cadette (Campionato italiano per regioni) che si disputerà l’8 e 9 ottobre prossimi a Cles, in Trentino. Sempre a Chiari buona prova di Sergio Falcone al personale nei 80 metri con 10”30, di Sofia Benini con 4,20 metri nel lungo, di Chiara Righini nel triplo e di Alice Branchesi nei 1000 metri.

 

Incetta di risultati a Soncino

Ma i risultati dei virtussini non finiscono qui, visto che un folto gruppo di ragazzi e di esordienti impegnato a Soncino nell’ultima riunione provinciale giovanile della stagione. Ottimo il secondo posto di Martin Branchesi nel lungo esordienti che, con il record personale di 3,90 metri, ha concluso a 2 soli centimetri dal primo; il secondo posto di Francesco Monfrini e di Martina Torri nei 600 metri esordienti ed il secondo posto di Andrea Zuccotti nel peso ragazzi. Conquistano il bronzo Letizia Moroni nei 60 metri piani ragazze, Benedetta Simonetti nei 600 metri esordienti A, Marta Nidasio nei 1000 metri ragazze, Filippo Soldati nel lungo ragazzi, Erica Tedoldi nei 50 metri esordienti B, Martin Branchesi e Martina Torri nei 50 metri esordienti A . E’ sfuggito di un soffio il podio nei 600 metri a Davide Giossi, 4° tra gli es. A, Filippo Marinoni, 4° tra gli es. B e Sofia Branchesi, 4ª tra le es. B. Prossimo appuntamento domenica 2 ottobre, con il Meeting dei Memorial a Cremona, per gli atleti delle categorie assoluti mentre ben 8 atleti cremaschi della categoria ragazzi sono stati convocati per il Trofeo delle Province che si disputerà sempre domenica 2 a Nave, nel bresciano.