28-04-2017 ore 19:35 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Abo Offanengo, sabato arriva il Sanda. Le ragazze di Nibbio ad un punto dalla vetta

Sabato alle ore 21 l’Abo Offanengo scenderà in campo al PalaCoim contro il Sanda Brugherio nella penultima giornata del girone B di B2 femminile. In palio, nell'ultimo incontro casalingo, tre punti che scottano per entrambe le formazioni: le ospiti per la salvezza, le cremasche per continuare a inseguire la promozione in B1. La classifica vede con tre squadre appaiate a quota 54 (Brembo, Gorla e Lecco) e con l’Abo che insegue a una lunghezza. Per Sghedoni e compagne, dunque, il bottino pieno è l’obiettivo da mettere inevitabilmente nel mirino, facendo leva sul calore del tifo di casa. Il cammino di Offanengo proseguirà poi con l’ultima trasferta di regular season a Casazza (Bergamo) contro il Caseificio Paleni.

Pronte per la sfida
“Affrontiamo – commenta coach Giorgio Nibbio – una squadra che all’andata ci ha battuto, ma ora non dobbiamo farci trovare impreparati, anzi dovremo essere pronti. Giochiamo in casa e dovremo sfoggiare un’ottima prestazione e su questo sono fiducioso. Continuiamo a lavorare su di noi, in settimana abbiamo avuto qualche acciacco, ma le ragazze si sono allenate con un buon ritmo. In questo periodo della stagione, è molto importante l’aspetto mentale: facendo meno fatica la testa, poi è agevolato anche il fisico. Sotto questo punto di vista, sabato scorso ad Alseno abbiamo fatto bene, soprattutto nel primo e nel quarto set. Il Sanda è un avversario che difende molto e così dovremo fare anche noi, puntando in generale a far bene il nostro gioco”.

Le avversarie
Il Sanda Brugherio occupa la quint’ultima posizione con 25 punti, tre in più della Serteco Volley School Genova con cui duella per evitare la quarta retrocessione del girone, che si sommerà a quelle già decise per Bracco Pro Patria Milano, Esperia Cremona e Foppapedretti Bergamo. A guidare la formazione in panchina c’è Fabio Brambilla, lo scorso anno in serie C con il Bresso. Tra le giocatrici di maggior caratura del Sanda, il libero Giulia Ronchetti (classe 1989), che in carriera vanta anche una stagione in serie A2 a Milano con l’Europea 92 Original Marines (2008-2009). A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Andrea Gatti e il secondo arbitro Elena Bartesaghi.

La classifica
Brembo Volley Team, Cosmel Gorla, Picco Lecco 54, Abo Offanengo 53, Pavidea Ardavolley 47, Caseificio Paleni Casazza 46, Normac Avb Genova 45, Conad Alsenese 44, Tomolpack Marudo 30, Sanda Brugherio 25, Serteco Volley School Genova 22, Foppapedretti Bergamo 17, Bracco Pro Patria Milano 7, Esperia Cremona 6.