28-01-2018 ore 20:26 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Pergolettese, la Bustese non passa al Voltini grazie alla rete di Dragoni nel primo tempo

La Pergolettese vince di forza, con una difesa rocciosa, la partita al Voltini contro la quotata Bustese. Dopo aver realizzato un goal nel primo tempo a seguito di una partita giocata fin dall'inizio con determinazione e concentrazione, la difesa del Pergo vince nettamente nella ripresa il confronto con l'attacco bustese che in pratica non è mai riuscito a tirare in porta. Arriva così l'ottava vittoria in casa e si contano 43 punti in classifica: ora non solo il quarto ma anche il terzo posto è solo a un punto, cosa che consente alla squadra di affrontare con serenità il turno di riposo di domenica prossima.

 

La rete della vittoria

Tornando alla cronaca, c'è da sottolineare naturalmente il bel goal di Dragoni al 13° con un tiro in mezza rovesciata su un pallone che gli arriva da un fallo laterale. Dopo il goal la Pergolettese non perde la concentrazione fatta di raddoppi di marcatura sul portatore di palla avversario e con una lotta a centrocampo che rendono poca cosa il tentativo di reazione degli avversari. Nemmeno nella ripresa il Pergo molla la presa e nei primi minuti ha l'occasione per qualche importante ripartenza. Poi la Bustese prende a macinare gioco a centrocampo e tenta di prendere in mano la partita. Non ottiene però nessuna occasione importante in attacco, anzi praticamente nessun tiro in porta. C'è invece una occasione per Ferrario con un colpo di testa in area su passaggio del volitivo Morello, ma la palla esce di poco a lato. Fase difensiva perfetta del Pergo negli ultimi minuti nonostante gli sforzi degli avversari.

 

La parola ai due allenatori

Naturalmente soddisfatto mister De Paola (nell'immagine a lato): "il Pergo è una squadra di sostanza, un gruppo di lavoro che si fa apprezzare. Confesso che questa era una partita che temevo per gli ultimi buoni risultati ottenuti dalla Bustese. Con una difesa rocciosa anche il centrocampo può far bene: positiva la staffetta fra Manzoni e Guerci. Ora abbiamo davanti il turno di riposo, speriamo di non perdere la concentrazione”. Giovanni Cusatis, l'allenatore della Bustese, giudica positivo l'impegno dei suoi giocatori: "la partita l'abbiamo fatta prevalentemente noi con un maggior possesso palla a centrocampo anche se ci sono mancati gli ultimi metri. Riconosco comunque forte la Pergolettese come del resto dimostra la sua buona classifica".

Oggi al cinema