27-04-2013 ore 12:00 | Sport - Sport invernali
di Massimo Rossi

Volley provinciale. Prima Divisione: Dinamo Zaist match point per la serie D, alle giallonere serve vincere ad Agnadello

Giornata di capitale importanza, quella della Prima Divisione femminile, perché potrebbe emettere il primo verdetto; se la capolista Dinamo Zaist, infatti, riuscisse a ad uscire dal rettangolo non certo facile di Agnadello con i tre punti in tasca, indipendentemente dal risultato di Vescovato, potrebbe festeggiare la meritata promozione in serie D, con due giornate d'anticipo, vantando sette punti di vantaggio sulla seconda.

Vicina al traguardo
Per le ragazze di coach Venturini, dunque, il traguardo è ormai ad un passo, dopo una stagione condotta dall'inizio alla fine, con una sola sconfitta al passivo. Le Grafiche Rozzi, invece, dovranno cercare di respingere gli ultimi assalti al secondo posto della Conad Joy; la trasferta di Ostiano nasconde numerose insidie per le ragazze di coach Fedeli che spesso hanno lasciato per strada punti importanti contro squadre di mediobassa classifica. Ra.Ma che, dal canto suo, vede a solo tre lunghezze il quarto posto.

Sfida fra terza e quarta
Sfida spettacolare quella tra Casalmaggiore e Frassati, rispettivamente terza e quarta forza del torneo; Ricambi Industriali è in striscia positiva da 5 partite, dove ha collezionato solamente un ko, tra l'altro al tie-break. La Conad Joy, invece, vorrà cancellare il passo falso di sette giorni fa al cospetto di Spino d'Adda, mantenendo vive le chances di raggiungere la seconda piazza, utile per gli spareggi per salire in D.

Esperia per il riscatto
Cerca punti pesanti in chiave quarto posto, anche la Zoo Green, che ospiterà tra le mura amiche l'ormai retrocessa Esperia, vogliosa però di non fare la vittima sacrificale, togliendosi le ultime soddisfazioni di un campionato che fin qui non è stato esaltante.



Spino morale alto
Quarto posto nel mirino anche della Segi, attesa da un impegno non troppo complicato in quel di Cicognolo, contro una squadra che ormai non ha più nulla da chiedere alla propria stagione. Spino d'Adda rinfrancata dall'importante vittoria di sabato scorso contro Casalmaggiore, che avrà sicuramente alzato il morale della truppa di coach Carniti, in vista della volata finale.

Il resto della giornata
Il tabellone della ventiquattresima giornata sarà completato da due incroci sul fondo della classifica; Granarolo Cingia-Italbimbi, con le padrone di casa che dovranno fare bottino pieno, per avvicinare ulteriormente la salvezza e mantenere i tre punti di vantaggio sull'Idroblocchi, impegnata anch'essa tra le mura amiche contro l'Abo Offanengo. Due partite sulla carta facili per chi gioca in casa, dall'esito scontato, ma che, se prese sotto gamba, potrebbero nascondere parecchie difficoltà.

Classifica
Prima Divisione: Videoidea Dinamo Zaist 61 punti; Grafiche Rozzi Vescovato 54; Conad Casalmaggiore 50; Ricambi Industriali Frassati 41; Bcc Adda e Cremasco Agnadello 40; Zoo Green Capergnanica, Ra.Ma. Ostiano, Segi Spino 39; Granarolo Cingia Volley 33; Idroblocchi Bagnolo 30; strong>Abo Offanengo 21; Carrozzeria Galli Fadigati 20; < Esperia Volley 17; Italbimbi Pizzighettone 2. Italbimbi Pizzighettone retrocessa in Seconda Divisione.

Prossimo turno
Prima Divisione: a Cingia de Botti, ore 21, Granarolo-Italbimbi; a Bagnolo Cremasco, ore 17.30, Idroblocchi-Abo Offanengo; a Capergnanica, ore Zoo Gree-Esperia Volley; ad Ostiano, ore 17.30, Ra.Ma.-Grafiche Rozzi Vescovato; a Casalmaggiore, ore 20.30, Conad-Ricambi Industriali Frassati; a Cicognolo, ore 20.30, Carrozzeria Galli-Segi Spino; ad Agnadello, ore 21, Bcc Adde e Cremasco-Videoidea Dinamo Zaist.

 La redazione consiglia:

sport - Pallavolo
Altro passo verso la promozione per la Videoidea, che ormai è lei stessa l'unico ostacolo verso la serie D. Mel 23° turno, infatti, le giallonere di coach Venturini liquidano 3-1 la pratica...