26-07-2016 ore 13:21 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Weekend impegnativo per la Rari Nantes Crema. Dalla 2 ore in notturna di Soncino alla traversata del lago d'Orta

Fine settimana intenso per la Rari Nantes Crema. Gli atleti Paolo Basso Ricci, Marco Feni, Davide Foppa Vicenzini, Caterina Orsini e la presidente Barbara Zaniboni sono stati impegnati nella serata di venerdì nella “2 ore di nuoto notturna” organizzata a Soncino da Eric Ghidoni e Patrizia Pomini. Numerosi nuotatori locali e cremaschi che si sono presentati nello splendido scenario del centro sportivo del borgo. Barbara Zaniboni, nella sua categoria, si è classificata terza, nuotando per circa 5 chilometri nel tempo di due ore.


La traversata del lago d'Orta
Domenica la squadra, capitanata da Paolo Basso Ricci, ha preso parte alla XII Traversata natatoria non competitiva del lago d’Orta ad Omegna. Numero il gruppo cremasco composto dagli atleti Valentina Aresti, Diana Basso Ricci, Chiara Bellanda, Alessia Bonifacio, Erika Denti, Francesco Gabbio, Greta Guarneri, Andrea Paiardi, Letizia Paioli, Eric Rizzetti, Alice Vailati, Marco Zaghen; i master Paolo Basso Ricci, Maria Grazia Cerioli, Sondra Donida Maglio, Marco Feni, Davide Gastaldin, Marco Guarneri, Dario Longhi e Barbara Zaniboni; i simpatizzant Nadia Baselli, Frank Corleone, Giuseppe Cristaudo, Marcello Genevini, Massimiliano Leoni, Elisa Martellosio, Elena Picco, Francesca Villa hanno nuotato con una temperatura dell’acqua di 18° e tempo sereno nella splendida cornice della Canottieri di Omegna. La Rari Nantes in particolare si è messa in mostra per la quantità di iscritti alla manifestazione vincendo il premio speciale dedicato al gruppo di partecipanti più numeroso. L’attività nel mese di agosto sarà sospesa, ma già dai primi di settembre sono in cantiere nuove imprese in acque libere, prima tra queste la nuotata del Miglio Marino a Lerici.