26-05-2017 ore 20:28 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Play Off, per l'Abo Offanengo appuntamento con la storia. Sabato sera gara 2 a Carpi

Domani, sabato 26 maggio, serata importante per l’Abo Offanengo, di scena alle 21 a Carpi nella gara 2 della serie play off di B2 femminile contro la Gsm Mondial che mette in palio il pass per la B1. Dopo il 3-1 di mercoledì al PalaCoim, infatti, la squadra allenata da Giorgio Nibbio proverà a centrare la storica promozione in B1, traguardo mai raggiunto finora dal sodalizio del presidente Pasquale Zaniboni. Per festeggiare, servirà una vittoria con qualsiasi risultato, mentre in caso di successo delle emiliane si andrebbe alla “bella”, in calendario domenica 4 giugno alle 18 al PalaCoim.

Il clima in casa neroverde
Per le cremasche, il 3-1 di mercoledì scorso in un palazzetto gremito (600 persone) è solo un piacevole ricordo, perché i play off impongono il reset immediato, dopo una sconfitta, ma anche dopo una vittoria. “Per quanto ci riguarda – commenta coach Nibbio – dovremo migliorare la lucidità durante l’intero arco della gara e mettere in campo un po’ più di tranquillità nel gioco. In gara 1 ci poteva stare avere qualche difficoltà, ma ora dovremo avere maggiore cattiveria nel muro-difesa, nella consapevolezza che la sfida di Carpi sia molto difficile. Nel caso di un nuovo duello punto a punto, la Gsm Mondial cercherà di non commettere gli errori che l’hanno penalizzata nel punteggio e sicuramente spingerà forte in battuta. Noi, invece, dovremo cercare di alzare il ritmo del gioco”.Mercoledì scorso l’Abo ha iniziato il match con Sghedoni in palleggio, Lodi opposta, Ginelli e Rancati in banda, Rettani e Fontanari al centro e Musiari libero, con Alice Bocchino in sestetto a partire dal secondo parziale al posto di Ginelli.

Le avversarie
Vincere per continuare a sperare nella promozione al primo colpo. E’ questa la missione della Gsm Mondial Carpi allenata da Davide Furgeri, desiderosa di riscatto dopo il ko di mercoledì a Offanengo dopo comunque aver lottato fino all’ultimo pallone. Per le emiliane, questa volta il fattore campo potrebbe essere un alleato per cercare il successo che condurrebbe alla “bella” di domenica 4 giugno. Carpi ha iniziato gara 1 con Galli Venturelli in palleggio, Pini opposta, Bulgarelli e Natali in banda, Faietti e Campana centrali e Zannoni libero. A partita in corso, spazio in posto quattro per Alice Gennari al posto di Natali. A dirigere l’incontro sarà una coppia arbitrale “rosa” formata dal primo arbitro Domenica Katia Forte e dal secondo arbitro Dalila Viterbo.

 La redazione consiglia:

sport - Pallavolo
Nei play off di B2 femminile l’Abo Offanengo debutta con un successo vincendo 3-1 la gara 1 nella serie contro la Gsm Mondial Carpi che mette in palio il pass per la categoria superiore. In un...