26-04-2017 ore 13:00 | Sport - Basket
di Federico Feola

Play off, primo round alla Tec-Mar Crema. Giovedì gara 2 in casa del Sanga Milano

È stata una Tec-Mar Crema all’altezza delle attese quella che si è aggiudicata gara 1 contro il Sanga Milano che cercherà di riportare ogni verdetto a gara 2 nel prossimo incontro previsto domani, giovedì 27 aprile, alle 20.30 al Pala Iseo. Intanto sono le ragazze di coach Visconti a poter festeggiare grazie ad un successo meritato e conseguito al termine di una gara, come previsto, combattuta ed intensa. Contro un’ottima squadra che ha un organico tra i più competitivi della categoria le cremasche hanno confermato quanto di buono fatto vedere nel finale della regolar season. Grande concentrazione e determinazione per 40' con pochi momenti di cedimento bilanciati da ottime giocate e una prestazione eccellente da parte di tutte le ragazze scese in campo.


La partita
Partono meglio le ospiti con le padrone di casa che faticano a trovare la via del canestro lasciando alle avversarie la possibilità di operare un primo allungo. Ma già sul finire del primo periodo l’impressione è che la Tec-Mar sia entrata in partita. Sul 18-15 per Milano iniziano i secondi 10’ quelli che di fatto indirizzeranno l’esito finale della gara. Si alza l’intensità e la concentrazione difensiva e davanti si segna con grande precisione e lucidità. A fare la voce grossa è soprattutto Caccialanza con un 3/3 dalla distanza che rompe la partita ma è tutta la squadra a girare a meraviglia. Sul 42-29 per le padrone di casa si va al riposo. La reazione di Milano non si fa attendere ed anche se riporta fino al -6 lo svantaggio è sempre il Basket Team a comandare il punteggio fino a che il “tira e molla” s’interrompe con l’allungo decisivo che porta la firma del duo Veinberga e Caccialanza che colpisce da poco oltre la metà campo. Con un 74-61 finale sul tabellone cala definitivamente il sipario su questa prima partita.

Giochi ancora aperti
“Come previsto è stata dura ma lo sapevamo - commenta il presidente Paolo Manclossi - il Sanga è un’ottima squadra capace di mettere in difficoltà qualsiasi avversaria. Abbiamo assistito alla partita che ci aspettavamo ma voglio fare i complimenti alle mie ragazze perché l’hanno interpretata al limite della perfezione. Considerando il valore delle avversarie e la tensione e le difficoltà che ci sono sempre in queste gare play off. Adesso andiamo da loro consapevoli che tutto è ancora aperto e che se vogliamo superare l’ostacolo dovremo ripetere una grande prestazione così come ritengo sia stata quello oggi offerta dalla squadra. Volevamo fare bella figura davanti al nostro pubblico che è il nostro valore aggiunto. Ci siamo riusciti e vorremmo continuare ad offrire loro partite emozionanti come queste”.

Tec-Mar Crema – Sanga Milano: 74-61
(15-18, 42-29, 60-53)
Tec-Mar Crema: Visigalli ne, Conti 2, Zagni 5, Capoferri 12, Veinberga 13, Caccialanza 19, Parmesani, Cerri ne, Rossi ne, Maiocchi ne, Rizzi 15, Picotti 8. All.: Visconti.
Sanga Milano: Novati, Pozzecco 14, Rossini, Guarneri 0, Martelliano 8, Perini ne, Canova 18, Maffenini 5, Taverna ne, Vente 16, Trianti ne, Galiano ne – All. Pinotti.