26-04-2016 ore 19:14 | Sport - Arti marziali
di Federico Feola

Shangri-La Karate, incetta di medaglie al Campionato Italiano di Karate Cki

Nei giorni scorsi si è svolto ad Osimo, in provincia di Ancona, il Campionato Italiano confederale di Karate Cki, dove lo Shangri-La Karate Crema è stato rappresentato dai 12 atleti, che avevano superato le eliminatorie e si erano garantiti la partecipazione a questa importante gara.

 

Incetta di medaglie

Il migliore risultato è arrivato da Silvia Biscaldi, che ha conquistato la medaglia d’oro nelle cinture nere, assicurandosi il titolo italiano Juniores nel Kata. Nella stessa categoria, medaglia di bronzo per una bravissima Carlotta Ganini che sta vedendo i frutti di un costante allenamento che le è valso il terzo posto nel kata. Ganini ha inoltre conquistato un ottimo terzo posto anche nel Kumite, in cui sta sempre più acquisendo esperienza e sicurezza. Tra i giovanissimi, i migliori complimenti ad Arianna Dragone, cintura arancione, che ha vinto una meritata medaglia d’argento, piazzandosi seconda nella sua categoria con la tecnica e la grinta che contraddistinguono le sue esecuzioni. Un’altra medaglia di bronzo è arrivata dal mini-cadetto Nicolò Danzi, cintura gialla, che con continui miglioramenti  è riuscito a primeggiare su atleti più esperti.

Gli altri risultati
Il cadetto Samuele Cardella, cintura arancione, per un soffio ha perso il podio, conquistando un buon quarto posto mentre il “piccolo” Tommaso Mombelli, cintura bianca di sei anni, è arrivato addirittura allo spareggio con atleti più grandi, conquistando il quinto posto finale. Un plauso anche a Stefania Latorre, Cesare Biscaldi, Simone Martire, Marco Vitali, Jury Bianchi Ghilardi ed Ermanno Feldi i quali, ognuno nella propria categoria, hanno fatto una buona esecuzione dei Kata senza però riuscire a piazzarsi ai vertici delle classifiche.