25-11-2016 ore 10:45 | Sport - Podismo
di Federico Feola

Aperunning in rosa, oltre 300 partecipanti per dire no alla violenza sulle donne

Un successo la seconda edizione di Aperunning in rosa, la camminata a favore di Rete Contatto, rete cremasca contro il maltrattamento alle donne. Circa 350 persone hanno composto il serpentone in rosa che si è fermato in piazza Duomo per un flash mob, coordinato dal corpo di ballo dell’U.S. Acli di Crema, per lanciare un forte messaggio di solidarietà e sostegno in favore di tutte le donne vittime di violenza.


La Cattedrale "rosa"
A fare da cornice all'evento la facciata della Cattedrale illuminata di rosa per l'occasione. La camminata è poi ripresa alla volta dello Zanzibar dove i partecipanti hanno condiviso un momento di convivialità. Grande soddisfazione per gli organizzatori dell'Aperunnig Crema (nell'immagine a lato) che nei prossimi giorni consegneranno l'incasso alle responsabili di Rete Contatto.

Oggi al cinema