25-04-2017 ore 18:35 | Sport - Tennis
di Federico Feola

Tc Crema, Maria Vittoria Viviani nelle pre qualificazioni degli Internazionali d’Italia

Ci sarà anche una traccia del Tennis club Crema nelle pre-qualificazioni degli Internazionali d’Italia, l’evento che dal 6 al 12 maggio al Foro Italico metterà in palio quattro posti per uno dei tornei più prestigiosi al mondo. Il merito è di Maria Vittoria Viviani, la lodigiana che da novembre si allena nell’Accademia diretta da Giuseppe Menga, e che ha staccato il pass per Roma nel torneo Open BNL del Ct Beretti di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno. La 2.5 lombarda, classe 1999 e già top-100 del ranking mondiale juniores, ha conquistato un posto grazie all’approdo in finale, poi persa in tre set contro Giorgia Pinto. Ma la sua domenica non è finita lì, perché – anche se a distanza – ha potuto festeggiare anche la piccola impresa delle compagne di Serie C, che all’esordio nella competizione hanno firmato l’en-plein, vincendo tutti e tre gli incontri del girone 3 (l’ultimo, per 4-0, contro il Tc Lodi) e conquistando con facilità uno dei sette posti per il tabellone regionale a eliminazione diretta. Vuol dire che adesso per il team composto da Viviani, Ungur, Bettinelli, Mugelli, Nava, Finocchiaro, Regazzetti ed Echeverri è giunta l’ora di tirare fuori il massimo, con la promozione in Serie B distante solamente due successi. In settimana il sorteggio del primo turno, in programma domenica 30 aprile. Il 21 maggio l’eventuale turno di qualificazione.

Giovani protagonisti
Insieme alla Viviani, nello scorso fine settimana hanno festeggiato un bel risultato a livello individuale anche altri quattro giovani agonisti del club: da Danny Ricetti, finalista nel torneo di quarta categoria di Ripalta Cremasca, al terzetto composto da Gabriele Datei, Giacomo Nava e Giulia Finocchiaro, tutti protagonisti nella tappa del Circolo Canottieri Mincio (Mantova) del Circuito Giovanile Fit, macroarea Nord-Ovest. Datei ha conquistato il titolo fra gli under 14, mentre Nava ha fatto lo stesso fra gli under 16. Sconfitta in finale invece la Finocchiaro (under 14). Una serie di traguardi che certifica la qualità del lavoro svolto, e che ha fatto passare in secondo piano la prima battuta d’arresto della squadra di Serie B, sconfitta per 4-2 in casa dallo Junior Perugia. Il k.o. è maturato nei doppi, dopo il 2-2 dei singolari e qualche rimpianto per la sfida persa da Nicola Remedi nonostante un vantaggio di 3-0 nel terzo set. La formazione lombarda resta comunque in testa da sola nel girone 7, grazie ai nove punti messi in cascina nelle prime tre giornate.

Junior Tennis Perugia - Tennis Club Crema 4-2
Fornaci (P) b. Zanetti (C) 6-3 6-3, Mora (C) b. Baldoni (P) 2-6 6-2 7-5, Coppini (C) b. Passaro (P) 6-4 6-3, Cecconi (P) b. Remedi (C) 6-2 2-6 6-3, Cecconi/Fornaci (P) b. Bresciani/Zanetti (C) 6-2 6-3, Passaro/Militi Ribaldi (P) b. Coppini/Remedi (C) 6-4 6-4.