24-10-2017 ore 17:50 | Sport - Rugby
di Alessandro Bianchessi Barbieri

Rugby. Un Crema in maglia biancorossa vince il big match col Valle Camonica

Un Crema bello e concreto fa suo il big match con il Valle Camonica vincendo per 34 a 12 una partita mai in discussione che ha visto la formazione nero verde – occasionalmente in maglia bianco rosso in omaggio ai colori cittadini - strapazzare una delle squadre più forti del girone. Una vittoria ottenuta con tale autorità e sicurezza che ha il merito di dare una stima ancora più precisa su quello che è il valore della squadra cremasca. Partita già chiusa nel primo quarto di gara grazie a tre segnature pesanti ed un calcio piazzato che fissano il punteggio sul 22-0 e mettono il risultato in cassaforte. Tutte di pregevole fattura le mete Cremasche: di Grana la prima al minuto 3 dopo una travolgente azione di mischia, di Calzavacca la seconda al minuto 20 frutto di una cavalcata solitaria e di Paolo Crotti  al minuto 23 la terz a a seguito di una delle sue classiche azioni di forza. Nella ripresa meta bonus al minuto 12 con Grana che finalizza l'ennesima percus sione del pacchetto di mischia portando il risultato sul 27 – 0.

 

In testa alla classifica

Crema cala il ritmo e gli ospiti vanno in meta con Selimovic al minuto 16. Nel finale di gara le altre due mete: al minuto 34 marino per i Valligiani ed al minuto 40 ancora Grana, autore oggi di una splendida tripletta, per il Crema che fissano il punteggio finale di 34 – 12. La formazione di Ravazzolo, con una prova di maturità, ha dato un segnale al campionato diventando di fatto la squadra da battere. Prende la testa della classifica con l'intento di non mollarla più. Prossimo impegno a Brescia contro il College domenica alle 14.30.

Oggi al cinema