24-05-2017 ore 15:46 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Play off, stasera gara 1 per l'Abo Offanengo. Al PalaCoim arriva la Gsm Mondial Carpi

Stasera, alle ore 20.30, al PalaCoim si torna a respirare l’aria dei play off con l’Abo Offanengo impegnata negli spareggi promozione per passare dalla B2 alla B1 femminile. Il palazzetto cremasco è pronto a ospitare il primo atto della serie contro la Gsm Mondial Carpi, con la squadra che vincerà due incontri su tre che potrà festeggiare il salto nella terza serie nazionale “rosa”. Gara 2 si disputerà sabato alle 21 a Carpi, con l’eventuale bella nuovamente al PalaCoim nella giornata di domenica 4 giugno alle 18. Per l’Abo Offanengo, la serie contro Carpi rappresenta la prima delle due possibilità per centrare il salto di categoria. Se dovessero festeggiare le emiliane, infatti, la formazione cremasca avrebbe un’altra chance sfidando nell’ultima serie la perdente dell’altro confronto Pavic Romagnano-Brembo Volley Team.

Massima concentrazione
A distanza di dodici mesi l’Abo torna a giocare i play off per la B1, sperando in un esito diverso dalla scorsa stagione, quando venne battuta alla “bella” nei quarti da Lurano, dovendo abbandonare presto i sogni di gloria. “In questo periodo – spiega coach Giorgio Nibbio – la squadra ha lavorato bene, sempre con grande costanza e impegno, e ho visto le ragazze brillanti, anche nell’amichevole con Ostiano. Carpi è una squadra con un mix di atlete giovani ed esperte, tra le quali le due giocatrici di beach volley Pini e Bulgarelli. Ha disputato un buon campionato e ha un gioco molto veloce quando riesce a ricevere bene. Finora non abbiamo incontrato un avversario con queste caratteristiche, forse la squadra che si avvicina di più come tipo di gioco è Gorla. Sicuramente servirà molta attenzione e dovremo aggredire l’avversario fin dalla battuta, mettendo in campo poi i nostri fondamentali migliori”.

Le avversarie
La Gsm Mondial Carpi è allenata da Davide Furgeri, nella seconda parte della stagione 2012-2013 assistente allenatore di Alessandro Beltrami in A1 al Volley 2002 Forlì Bologna, mentre nell’annata successiva ha ricoperto la carica di vice allenatore in A1 a Forlì supportando in panchina Biagio Marone. In terra felsinea non ha incrociato la schiacciatrice Rachele Natali, rimasta fino a ottobre e che ora ritrova a Carpi. Nella rosa ci sono l’opposta Debora Pini e la banda Silvia Bulgarelli, giocatrici di beach volley di livello nazionale e che prossimamente difenderanno i colori di San Marino nei Giochi dei Piccoli Stati. Inoltre, nel roster figura anche la schiacciatrice Alice Gennari, sorella dell’azzurra Alessia e già incrociata nella scorsa stagione dall’Abo vestendo la maglia del Gramsci Reggio Emilia. Da Carpi sono attesi una cinquantina di tifosi che raggiungeranno il PalaCoim. A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Dario Dello Stritto e il secondo arbitro Luigi Pitzalis.