24-05-2017 ore 19:49 | Sport - Sport acquatici
di Francesco Ferri

Coppa Lombardia, il Crema si gioca il primo posto. I Cremaschi piegano il Cus Geas

Prova di carattere per la Pallanuoto Crema. Con la vittoria contro il Cus Geas Mi agonisti arriva la possibilità di giocarsi la finale per il primo posto. La formazione cremasca si è imposta con il risultato di 11-4. Già dal primo tempo si capiscono le intenzioni dei ragazzi di mister Marchesi. La grinta non manca e dopo un paio di conclusioni per calibrare la mira è Marazzi a sfruttare la prima superiorità numerica e ad aprire le marcature. Segue un ispiratissimo bomber Bianchi che prima gira da boa e poi con Marazzi recupera palla e si lancia in contro fuga per il 3-0. Giancristofaro dal limite sfrutta una disattenzione difensiva e su alzo e tiro non perdona. Il primo quarto si conclude sul 4-1.

 

La gara

Dopo soli 10 secondi Marazzi segna il 5-1, prima che Bocca nell’arco di soli 20 secondi metta a segno una bella doppietta con un doppio tiro dal perimetro. Le conclusioni degli avversari non riescono a trafiggere un Asti in splendida forma. Al cambio campo la situazione è quindi di 7-1 per i padroni di casa. Nel terzo tempo la concentrazione cala, complice un ritmo di gioco piuttosto basso ed un risultato che sembrerebbe sicuro. Arienta dal perimetro non perdona e trafigge il portiere avversario sul palo. Le occasioni in fase d’attacco sono molte, ma mancano di precisione, la difesa è invece molto solida e resiste anche ad un’inferiorità numerica con portiere nel pozzetto. Il terzo tempo termina con un risultato di 8-2. Gli avversari tentano un’improbabile rimonta, ma Bocca delizia il pubblico con una potente rovesciata da boa, poi MacDonald in superiorità dall’esterno sorprende il portiere avversario sul palo, prima che bomber Bianchi possa chiudere i conti.

 

Pallanuoto Crema - Cus Geas Mi: 11-4

Pallanuoto Crema: Pini, Arienta (1), Marazzi (2), MacDonald (1), Marchesi, Zucchelli, Vassura, Bianchi (3), Ferrari, Giancristofaro (1), Bocca (3), Radaelli, Asti. All. Marchesi. (Superiorità numeriche 1/8). Cus Geas Milano: Mellina, Freddi, Passatelli, Vicini 1, Villaschi 1, Gianca, De Campo, Cosetti 1, Mezzadra 1, De Rosa, Petrini, De Rosa D., Pellegrini. Allenatore: Tempesta. (Sup. 1/6) (4-1) (3-0) (1-1) (3-2) arbitro Meazza.